Funicolare Centrale di Napoli: chiuderà per sei mesi

Funicolare-Centrale-di-Napoli-chiuderà-per-sei-mesi.jpg

L’Amministratore unico dell’AMN Alberto Ramaglia in un’intervista rilasciata ai microfoni di Radio Club 91, e riportata dai quotidiani Corriere del Mezzogiorno e Roma, ha dichiarato che la Funicolare Centrale di Napoli dovrà chiudere per lavori programmati per molto tempo.

Lo storico impianto del Vomero chiuderà a maggio 2016 e riaprirà a dicembre 2016.

Un bel problema per la mobilità della zona collinare perché l’impianto della funicolare collega Piazza Fuga al Vomero con via Via Toledo con fermate intermedie al Petraio e al Corso V.Emanuele. La funicolare regolarmente inizia le corse alle 6.30 e le termina alle 00.30 (lunedì/martedì 6.30–22.00) con una frequenza delle stesse ogni 10 minuti, e quindi la chiusura di un impianto del genere, creerà sicuramente dei problemi alla mobilità napoletana.

L’impianto fu inaugurato il 28 ottobre 1928 e fu il collegamento più “centrale” tra il quartiere Vomero ed il centro della città dopo l’impianto di Chiaia aperto il 15 ottobre 1889 e quello di Montesanto, inaugurato il 30 maggio 1891.Tra le quattro funicolari cittadine è la più frequentata.

Durante la settimana oltre 28mila persone utilizzano la storica funicolare mentre circa 10mila ne usufruiscono nei giorni festivi. Il fermo dell’impianto per sei mesi sarà un bel problema per gli utilizzatori. Ora c’è la metro 1 che da Toledo porta a piazza Vanvitelli ma ci mette più tempo dei 10 minuti della funicolare centrale e sarà, nel periodo di chiusura dell’impianto della Centrale, molto più affollata.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend