5 visite guidate da non perdere a Napoli: weekend 25-26 luglio 2015

5-visite-guidate-weekend-25-26-luglio-2015.jpg

Il grande caldo delle ultime settimane, intervallato solo dal diluvio di giovedì pomeriggio, ha fatto organizzare le tante visite guidate di pomeriggio e di sera. Ed anche questa settimana tutte visite che vi proponiamo si svolgeranno quasi tutte di sabato pomeriggio offrendoci un’occasione in più per scoprire luoghi bellissimi della nostra città al tramonto.

Questo weekend andremo alla scoperta della splendida Torre del Palasciano a Capodimonte o del centro storico di Napoli tra la chiesa delle Anime del Purgatorio ad Arco e quella di SS. Filippo e Giacomo dell’Arte della Seta, oppure in giro alla scoperta delle origini della pizza o, in collina nel Santuario di S. Antonio a Posillipo. Buon Fine settimana a tutti.

Sabato 25 luglio – Aperìcena estivo e spettacolo musicale alla Torre del Palasciano

Torre del Palasciano

Con Curiocity – un’alternativa panoramica ai vostri classici sabato sera: una aperì- cena spettacolare all’interno della misteriosa Torre del Palasciano a Capodimonte. La Torre regala una panoramica della città fra le più suggestive, ed è collocato in alto, sulla collina gentile di Capodimonte, a pochi passi dalla reggia borbonica. e dall’osservatorio astronomico. La guida vi introdurrà alla scoperta della collina di Capodimonte, della panoramica del Moiariello e della singolare storia della torre e del suo proprietario: Fabrizio Palasciano. La serata proseguirà con la visita alla Torre, dalla cui sommità sarà possibile godere di una visione della città a 360°!. Seguirà uno dei piaceri della vita: un’ aperì-cena fresco fresco contro il caldo estivo, rigorosamente preparato con materie prime di qualità e di stagione. Vini, e bevande analcoliche a volontà. Musica dal vivo e performance a sorpresa!

Appuntamento – ore 19.30 ingresso bosco di Capodimonte a Porta Grande. Da raggiungere poi la Torre del Palasciano Salita Moiariello 53. Contributo a persona: 20 € evento speciale (non è prevista riduzione per soci). Prenotazione obbligatoria solo telefonando ai seguenti numeri dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 19.00 e la domenica dalle 9.00 alle 13.00.Curiocity 3292885442 – 3246823808 – 3288447450

Sabato 25 luglio  – Anime in Luce al Purgatorio ad Arco

Santa Maria delle anime del purgatorio ad arco

Con Progetto Museo – il Complesso museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco aprirà sabato sera ai visitatori nelle ore serali. La luce sarà il tema centrale delle visite al Complesso. Tante piccole fiammelle accompagneranno i visitatori tra le mura di questo splendido luogo, gioiello barocco il cui Ipogeo ha custodito per secoli l’antico culto delle anime pezzentelle. Tante piccole fiammelle come quelle dei lumini accesi dai fedeli, nella cultura popolare quasi sempre donne particolarmente devote al culto, che si prendevano cura delle anime attraverso l’adozione e la cura, costituita dalla pulitura e dalla disposizione delle ossa negli scaravattoli, ornati da piccoli cuscini bianchi, da rosari e fiori.

Appuntamento – via Tribunali, 39  Napoli. Sabato è prevista un’apertura straordinaria serale dalle ore 19:00 alle 23:00. Ci saranno visite guidate ogni 45 minuti per gruppi di max 30/35 persone incluse nel contributo per l’ingresso. Costo unico  € 5,00 L’ultima visita verrà effettuata alle ore 22,15.Info Progetto Museo 081440438

Sabato 25 luglio 2015  – Pizza Sovrana. A credito, a libretto, per i ‘bassi’ 

pizza napoli

Con TOURNARRA’ – Un simpatico Walking Tour tra piazza Cavour, piazza Dante, via Toledo, Quartieri Spagnoli alla scoperta della pizza. Sembra che la prima testimonianza dell’esistenza del mestiere del pizzaiolo si trova a Pompei? E che una leggenda vuole che la prima pizza Margherita sarebbe stata cotta in un forno della Reggia di Capodimonte? Che rapporto può mai esserci tra una pizza e una cazzuola da muratore? E perché in ogni pizzeria che si rispetti non può mai mancare un ‘uommo muorto’, cioè un uomo morto? Ma, soprattutto, quando nacque la prima pizza?. Ascesa e trionfo della pizza da cibo povero per i ‘lazzaroni’ a prelibatezza gastronomica per i palati fini di gentildonne e cavalieri, complice la golosità di Ferdinando IV, il Re Nasone.Con TOURNARRA’ per le vie del centro di Napoli è un divertente viaggio a ritroso nel tempo, quando le pizze si pagavano ‘a ogge a otto’ e si acquistavano dagli ambulanti che le portavano in giro nei rioni popolari tenendole al calduccio nelle ‘stufe’ che emanavano quel profumo irresistibile che scatena l’acquolina in bocca. TRANCIO DI PIZZA PER TUTTI.

Appuntamento – Sabato mattina visita riservata ai single ore: 9.00 e 11.45 – Nel pomeriggio visite aperte a tutti 15.45 e 18.30 Contributo organizzativo: 8 euro Orari: PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA – info e prenotazioni: TOURNARRA’ 349 53 52 046

Sabato 25 luglio 2015  – Complesso dei SS. Filippo e Giacomo dell’Arte della Seta

Complesso dei SS. Filippo e Giacomo dell’Arte della Seta

Con Respiriamo Arte – L’associazione RESPIRIAMO ARTE in collaborazione con l’associazione PROGETTO MUSEO effettua visite guidate nel Complesso dei SS. Filippo e Giacomo dell’Arte della Seta. La chiesa dei S.S. Filippo e Giacomo è collocata nel centro antico di Napoli, all’angolo tra il decumano inferiore di San Biagio de’ Librai e vico dei SS. Filippo e Giacomo. Il tour, della durata di circa 30 minuti, ripercorre la storia della nobile Corporazione e consente l’accesso, non solo alla chiesa, ma anche ad aree normalmente inaccessibili al pubblico: la sacrestia che custodisce un prezioso altare ligneo, finemente intagliato; il cortile in cui si possono ammirare resti di epoca romana.

Appuntamento –  Sabato ore 12 alle 22, Domenica ore 12-19 via San Biagio dei Librai 118 – quota di partecipazione 3 € Informazioni e prenotazioni 333 956 8332 – 081440438 Maggiori info:

Domenica 26 luglio 2015 – Gioielli affacciati sul golfo

sant'antonio a posillipo

Con SireCoop – Un itinerario tra due importanti tesori di Napoli che si concluderà con la vista del panorama più famoso e suggestivo della città, quello che si ammira dal belvedere del santuario di Sant’Antonio a Posillipo, illuminato dalla luce del tramonto. Prima tappa sarà la chiesa di Santa Maria del Parto, piccolo scrigno ricco di tesori come il presepe ligneo di Giovanni da Nola (XVI secolo), il monumento sepolcrale di Jacopo Sannazaro e una delle opere più significative di Leonardo da Pistoia, il San Michele noto anche come Il Diavolo di Mergellina, alla quale è collegata una antica e triste storia d’amore. Da lì, attraverso la Funicolare di Mergellina, l’ultima – in ordine cronologico – delle funicolari napoletane, si arriverà al Santuario di Sant’Antonio a Posillipo, famoso, oltre che per la caratteristica chiesetta, anche per le rampe di Sant’Antonio che lo collegano a piazza Sannazzaro, dette anche le Tredici scese, e, soprattutto, per il romantico belvedere che si affaccia sul golfo. Qui, alla luce del tramonto e accompagnati da una fresca bevanda, si concluderà l’itinerario.

Appuntamento – ore 17:15 Appuntamento con gli operatori presso la chiesa di Santa Maria del Parto, via Mergellina – Napoli – 19:30 Conclusione delle attività. Contributo organizzativo: euro 6,00 – soci euro 5,00. La PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA (fino ad esaurimento posti). Si prega di prenotare entro il giorno precedente le visite così da consentirci il raggiungimento del numero minimo partecipanti. info e prenotazioni SireCoop. 392.2863436 –

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend