5 visite guidate da non perdere: weekend 16-17 maggio 2015

5-visite-guidate-16-e-17-maggio-2015.jpg

Maggio è un mese pieno di eventi e in particolare di visite guidate. Il bel tempo invoglia a passare qualche ora della giornata in compagnia di preparate guide e bravi storici dell’arte che ci presentano i luoghi più belli della nostra terra.

Questa settimana sabato sarà possibile visitare con uno esperto la bellissima Certosa di S.Martino o fare un giro tra Mergellina e Posillipo in città oppure una belle visita serale al Lago di Averno. Domenica un tuffo nelle origini per un bel tour a Cuma dove nacque la cultura greca nel nostro territorio o, se preferite rimanere in città, un bel giro dal mare di Parthenope alla grandezza del Regno. Buon Fine settimana a tutti.

Sabato 16 Maggio – La Certosa di S.Martino e i suoi sotterranei Gotici

sotterranei san martino riaprono

Con Assodipendenti  – Una proposta interessante ci viene da Assodipendenti con la visita alla Certosa di San Martino e soprattutto ai suoi sotterranei gotici, di recente aperti al pubblico. I sotterranei costituiscono i suggestivi e imponenti ambienti delle fondamenta trecentesche della Certosa, una edificazione che iniziò nel maggio del 1325 per volere di Carlo, duca di Calabria, figlio del sovrano Roberto d’Angiò. Si tratta di un’ opera di ingegneria possente ed elegante, con una successione di pilastri e volte ogivali a sostegno dell’intera struttura certosina. Nei lunghi corridoi e negli slarghi sono esposte le opere in marmo della Sezione di sculture ed epigrafi. La visita proseguirà nella chiesa della Certosa e nei suoi due splendidi Chiostri, il chiostro grande e il chiostro dei Procuratori.

Appuntamento– Ore 10,50: raduno di fronte ingresso principale della Certosa ( zona belvedere ) . Ore 11,30: inizio visita guidata.Contributo organizzativo : € 12 comprensivo di biglietto d’ingresso ai sotterranei e alla Certosa. Massimo 25 partecipanti Nell’eventualità di condizioni meteorologiche avverse si renderà necessario l’annullamento della visita. Assodipendenti cell: 3386702541 – Tel:081.19463799- 081.6140920 ( Dopo le ore 17,30)

Sabato 16 maggio – Dal Diavolo di Mergellina alla Sirena di Posillipo

chiesa_santa_maria_del_parto

Con Locus Iste – A Mergellina, antico borgo di pescatori, su una rupe un tempo lambita dal mare, sorge la cinquecentesca Chiesa di Santa Maria del Parto, culla di storie e leggende di re, poeti, santi e diavoli. A Posillipo, luogo di ozio, di villeggiatura e di riposo dagli affanni, tra Ottocento e Novecento nasce un nuovo modo di sfruttare la risorsa “mare”. Dopo aver visitato la Chiesa di Santa Maria del Parto, risaliremo da Mergellina verso l’Ospizio marino a Posillipo, tra scorci romantici ed un mare azzurro che ci parla di infinito, per raccontarvi la nascita del turismo balneare, le sue mode, le sue attrattive.

Appuntamento– ore 10.00 Chiesa di Santa Maria del Parto a Mergellina, via Mergellina, 21 Durata 120 min. Contributo organizzativo: 6 euro. Per motivi organizzativi la prenotazione deve avvenire obbligatoriamente entro e non oltre le ore 19.00 del giorno al num. telefonico Locus Iste 3472374210

Sabato 16 maggio  – Acqua e Vino: Avernus

lago d'averno

Con Curiocity – Una interessante passeggiata serale guidata sul Lago d’Averno e degustazione di vini. Se si vuole scappare dalle luci e dal caos della città per conoscere dei luoghi magici ed affascinanti bisogna partecipare. Appuntamento sulle rive del Lago d’Averno per poi partire per una affascinante passeggiata, passando per il Tempio di Apollo, che ci condurrà alla scoperta di un vigneto nascosto. Durante il percorso ci fermeremo alle Cantine dell’Averno per una degustazione di un buon bicchiere di falanghina D.O.C.  Si consigliano scarpe comode e abiti adatti all’umidità della notte.

Appuntamento  – dalle 18,30 sul Lago D’averno, ingresso pedonale (incrocio tra Via Italia e Via Lago Averno Lato Destro). Partenza ore 19 Contributo a persona 12€ intero 10€ ridotto soci, cral, gruppi a partire dalle 10 persone Prenotazione obbligatoria dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 19.00 e la domenica dalle 9.00 alle 13.00. in altre fasce orarie inviateci un sms e sarete ricontattati ’evento si terrà se si formerà un gruppo di almeno 15 persone Parte del contributo è destinato alla valorizzazione e promozione del territorio, in particolar modo al progetto “We love LIS” per le visite guidate accessibili in Lingua dei Segni. Curiocity 3292885442 – 3246823808

Domenica 17 Maggio – Il Parco Archeologico di Cuma

parco archeologico di cuma

Con Megaride – La propone la grande storia di Cuma , la più antica colonia greca da cui si diffuse tutta la cultura greca nel nostro territorio. Città fiorente e potente estese la sua egemonia sui territori flegreo e partenopeo, cominciando, tuttavia, a perdere importanza quando Puteoli e il suo porto assunsero un ruolo fondamentale nell’impero romano. Cuma rimase, allora, rilevante solo come luogo di culto, per la presenza dell’antro della Sibilla, leggendaria sacerdotessa di Apollo che nel suo antro formulava presagi e prediceva il futuro.

Appuntamento – ore 10.00 parcheggio antistante la biglietteria; inizio visita ore 10.30.  Si consiglia scarpe ed abbigliamento comodo ed eventuale cappellino per il sole. Costi Biglietto ingresso al Parco Archeologico di Cuma: € 4. Gratuito per docenti con certificato di servizio. Il costo per la visita guidata è € 8, comprensivo di servizio auricolare. Per soci Megaride è: € 6 (comprensivo di servizio auricolare) Megaride – Tel. + 39 3481149647

Domenica 17 maggio  – Parthenope, Dal mare al centro della città

borgo marinari napoli locali ristoranti

Con NarteA – Alla riscoperta dell’origine di Napoli partendo dal punto dove la sirena Parthenope decise di lasciarsi morire fino a raggiungere quello che, attraversando Largo di Palazzo, meglio conosciuta come Piazza del Plebiscito, fino ai primi del 900 fu il cuore pulsante della città si giungerà a Piazza Trieste e Trento e il “suo” Gambrinus. Uno splendido viaggio nella storia di Napoli che partirà dal famoso Borgo Marinari, luogo costruito nel 1800 e inizialmente destinato ad ospitare le famiglie dei pescatori e le loro imbarcazioni, e dall’esterno di Castel dell’Ovo, il castello partenopeo più antico di tutti, che sorge sull’antico isolotto di Megaride e che domina la costa. Attraverso personaggi di epoche passate, si salirà per via Santa Lucia per arrivare a scoprire anche la storia del Teatro San Carlo, il più importante teatro della città di Napoli, e la Galleria Umberto I, capolavoro di ferro e vetro costruito nel XIX secolo. La visita guidata teatralizzata si concluderà nel poderoso Maschio Angioine, dove le storie di re e regine non finiscono mai di stupire.

Appuntamentoore 11:00 partenza da Borgo Marinari, Quota di partecipazione: 10,00 € a persona. Per partecipare all’evento è necessario prenotarsi NarteA 339.7020849 – 334.6227785,

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend