Itinerari Angioini: visite guidate per conoscere la Napoli Angioina

Ghetto-nobile-al-Maschio-Angioino-grande-rap-e-temi-sociali.jpg

Anche nei giorni 3,4 e 6 gennaio 2015 si svolgeranno una serie di visite guidate dal titolo Itinerari Angioini previsti nel programma di manifestazioni natalizie organizzato dal Comune di Napoli dal titolo “Napoli città Natale 2014”. Nella guida comunale gli appuntamenti sono segnalati come “gratuiti ma a prenotazione obbligatoria”.

SI tratta di 6 itinerari di circa due ore che partono tutti alle 10,30 in varie parti della città e percorrono la città Angioina.Un fitto programma di visite guidate e reading dedicato alla Napoli angioina che si snoda attraverso sei itinerari tematici: Castel Nuovo a Santa Chiara, dal Duomo a San Pietro a Maiella, dalla Chiesa di Sant’Eligio a Castel Nuovo, Gli ultimi Angioini, l’arte Angioina nei musei, il Museo del tesoro di San Gennaro, passeggio per i “Sedili”, voluti da Carlo I D’Angiò nel 1268.

DI seguito vi riportiamo i dettagli dei sei itinerari che saranno svolti anche nei giorni 3,4 e 6 gennaio 2015. Per maggiori informazioni potete chiedere all’associazione Mani e Vulcani indicata nel programma comunale come soggetto attuatore delle visite. I numeri di telefono a fine articolo.

Itinerari Angioini: i percorsi dei giorni 3,4 e 6 gennaio 2015

  • I Itinerario … da Castel Nuovo a Santa Chiara – ore 10.30 Appuntamento: esterno Castel Nuovo – Da Castel Nuovo, meglio noto come Maschio Angioino, uno dei simboli incontrastati della dinastia Angioina, il percorso si snoderà attraverso Via Medina, ammirando le trasformazioni urbanistiche susseguitesi nel corso dei secoli, sino ad arrivare al Complesso Monastico di Santa Chiara, simbolo della fede della casata angioina.
  • II Itinerario … dal Duomo a San Pietro a Maiella – ore 10.30 Appuntamento: esterno Chiesa di San Pietro a Maiella – La corte angioina, che ha lasciato un segno profondo nell’architettura religiosa. e civile. Partendo dalla Cattedrale Napoletana, ci si dirigerà verso la Chiesa di Sant’Agrippino a Forcella, fino ad arrivare alla Chiesa di San Pietro a Majella, sul luogo dove sorgevano due monasteri femminili.
  • III Itinerario … dalla Chiesa di Sant’Eligio a Castel Nuovo – ore 10.30 Appuntamento: esterno Chiesa di Sant’Eligio – Partendo dalla chiesa di Sant’Eligio Maggiore, la più antica chiesa di epoca angioina di Napoli, percorrendo le strade della città alla scoperta della toponomastica, che entra in vigore, grazie alla fiorente attività commerciale del regno angioino, in una città che divenne punto focale di tutte le rotte del Mediterraneo.
  • IV Itinerario … Gli ultimi Angioini – ore 10.30 Appuntamento: esterno Chiesa di San Giovanni a Carbonara – I sovrani Angioini, che fecero diventare Napoli una delle più importanti capitali europee, tra le loro ardite architetture religiose come la chiesa di san Giovanni Maggiore sino al Palazzo Pappacoda e non solo, percorrendo la storia degli ultimi sovrani di questa dinastia che segnarono la storia della città partenopea.
  • V Itinerario … l’arte Angioina nei musei, il Museo del tesoro di San Gennaro – ore 10.30 Appuntamento: esterno Duomo di Napoli – San Gennaro, una lunghissima storia, tra devozione e pregiudizio, legata a filo doppio alla storia della città e dei suoi sovrani. A Napoli, oltre al popolo, gli stessi regnanti, soprattutto i sovrani Angioini, manifestavano grande ossequio e venerazione verso il patrono. Fu infatti il re Carlo II d’Angiò a disporre la realizzazione del busto d’oro e argento che custodisce le ossa del cranio, e fu Roberto d’Angiò a volere la teca d’argento, per conservare le ampolline col sangue.
  • VI Itinerario … A passeggio per i “Sedili”, voluti da Carlo I D’Angiò nel 1268 – ore 10.30 Appuntamento: esterno Castel Capuano – Una passeggiata tra i parlamenti rappresentativi della città di Napoli, i “Sedili “nei quali si riunivano i delegati dei vari rioni che gestivano, dalla seconda metà del ‘200 per più di cinque secoli, ampie attribuzioni amministrative, giuridiche e giudiziarie. Una percorso che sottolinea anche la conformazione urbana della capitale duecentesca dal Sedile del Nilo sino a quello del Popolo.

percorsi gratuiti a prenotazione obbligatoria / Info e prenotazioni: 081.5643978 – 340.4230980 | Booking: 338.3235734 | info@manievulcani.it | www.manievulcani.it

Pagina facebook evento 

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend