Richard Galliano in concerto sul cratere del Vesuvio

Richard-Galliano-marco-zurzolo-e1460370720202.jpg

Domenica 20 luglio 2014 Richard Galliano, il famoso fisarmonicista jazz francese di origini italiane, terrà un concerto, con ospite Marco Zurzolo, sul cratere del Vesuvio per la serata finale della XIX edizione del Pomigliano Jazz Festival.

Con lo show di Richard Galliano il cratere del Vesuvio , il vulcano più famoso al mondo,diventa per la prima volta palcoscenico di un concerto. Sarà uno spettacolo unico che si svolgerà a quota 1300 metri sull’orlo del vulcano.

Richard Galliano suonerà in acustico ed avrà come ospite il sassofonista napoletano Marco Zurzolo, per una performance nuova che rilegge i successi del maestro francese assieme alle note della tradizione jazz partenopea. Di Galliano ascolteremo senza dubbio brani che lo hanno reso famoso come quelli sui suoi personalissimi arrangiamenti e progetti sulle opere di Johann Sebastian Bach o sulle “Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi.

Richard Galliano cratere del vesuvio

Grande amico di Astor Piazzolla, maestro del tango e della fisarmonica, Galliano ha iniziato a fare jazz con la fisarmonica suonando con Chet Baker e Al Foster, con Michel Petrucciani e Jan Garbarek, con Juliette Greco e Charles Aznavour, con Ron Carter e Gary Burton, e con tanti altri.

Richard Galliano Solo: prezzi, orari e date

  • Quando: domenica 20 luglio 2014 ore 19
  • Dove: Cratere del Vesuvio
  • Prezzo biglietto: 20 euro
  • Contatti e informazioni:081 8032810  

Come arrivare sul cono del Vesuvio

Il concerto si terrà al tramonto. L’appuntamento è al piazzale quota 1.000 di Ercolano, nei pressi del parcheggio di auto e bus dove ci sono punti ristoro e toilette. Con le guide vulcanologiche si risalirà a piedi dal piazzale fino al Gran Cono, lungo una serie di tornanti molto panoramici che conducono fino all’orlo del cratere. Al concerto si assiste seduti a terra, su dei cuscini. Al termine del concerto si ritorna al piazzale sempre accompagnati delle guide. Sono consigliati indumenti comodi, scarpe sportive o da trekking, felpa e k-way. L’escursione in salita è di media difficoltà.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend