Made in Naples: il video che racconta l’eccellenza napoletana

La famosa rivista inglese,Monocle” che si occupa di svariate tematiche, quali affari, cultura, design, lifestyle e che vanta addirittura punti vendita dedicati in svariate parti del mondo, si è occupata della nostra amata città, tessendone le lodi e mostrando in un bellissimo video cosa offre Napoli.

Nello specifico ci si sofferma sulla tradizione e sulla maestria partenopea, poichè vengono citati marchi, famiglie e aziende che portano in alto la grande fama della città. Ecco qualche esempio:

Mario Talarico, ombrellaio, creatore dei migliori ombrelli che si possono trovare a Napoli, la cui tradizione è ormai davvero lunga. Ogni sua creazione fa attenzione ai minimi dettagli, utilizzando solo i migliori e più resistenti tessuti. Ombrelli personalizzati e unici nel loro genere.

shopping made in naples

Kiton, marchio ora portato avanti dalla figlia di Ciro Paone il fondatore, maria Giovanna Paone; il loro motto è ” Facciamo le cose così come siamo abituati a fare da generazioni, come amore, passione e maestria”. Alta sartoria che punta alla qualità dei tessuti e alla originalità dei modelli.

Marinella, via Riviera di Chiaia 287, Maurizio Marinella ha continuato la tradizione di famiglia cominciata negli anni 40 del 900 da suo nonno. Le sue cravatte fatte interamente a mano sono diventate ormai un’icona dell’alta qualità tessile italiana nonchè del buon gusto nel vestire e nell’abbinare colori e tessuti.

caffè kimbo napoli

Grazie a questo “tour video” potrete inoltre conoscere da Come la Arcadia Yacht, presso Torre Annunziata, di Ugo Pellegrino, che si occupa di realizzare appunto barche e navi, oppure la Gay Odin, in Vico Vetriera 12, famosa fabbrica di arte cioccolatiera, che da anni ormai produce ottimo cioccolato, in tantissimi gusti, tutti sapientemente miscelati; e ancora la Kimbo, famoso marchio napoletano di caffè che è per antonomasia uno dei simboli della nostra bella città;

Insomma, non sarà certo un caso se una rivista inglese ha deciso di parlare delle bellezze locali che costituiscono il ricco patrimonio della nostra tradizione centenaria!

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend