La Via dei Presepi: visite guidate ai presepi più belli di Napoli

via-del-presepe-visita-guidata.jpg

Dal 27 dicembre 2013 al 26 gennaio 2014 si potranno scoprire, con la guida di studiosi qualificati, i presepi più belli, ma anche quelli nascosti e poco visitati, del Centro Antico, di Chiaia, del Vomero, della Sanità.

Nell’ambito delle molte manifestazioni promosse dal Comune per le festività natalizie 2013 racchiuse in “Napoli, un mese di Musica e Arte”  saranno svolti una serie di itinerari gratuiti incentrati sul presepe. A cura di CoopCulture dal 27 dicembre 2013 a Napoli si seguiranno cinque itinerari che interessano quattro quartieri di Napoli: Centro storico, Sanità, Chiaia, Vomero, alla ricerca di presepi e dei luoghi che li ospitano.

Vie dei Presepi: Programma delle visite guidate

Fitto il programma delle visite organizzate fino al 26 gennaio per i seguenti itinerari:

  • Il centro Antico – Percorsi in via Duomo tra arte e devozione:
  • Presepe di Chiaia – Figuranti e scultori:il presepe tra il seicento e il settecento:
  • I presepi del Vomero: i presepi d’a’ infrascata e la Certosa di San Martino e i suoi presepi;
  • I presepi della Sanità: i presepi del Vallone
  • I presepi della città diffusa: i luoghi del presepe.

Qualificati storici dell’arte e conservatori dei Beni Culturali accompagneranno i partecipanti in un viaggio veramente emozionante che consentirà di scoprire i più bei luoghi dei presepi napoletani. La partecipazione agli itinerari  è gratuita fino ad esaurimento posti. Bisognerà solo effettuare il pagamento del biglietto di ingresso ai siti, dove è previsto.

La prenotazione consigliata al numero 848 800 288 (da cellulari e dall’estero + 39 06 39967050). Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 18,00 e il sabato dalle ore 9:00 alle ore 14:00

Il programma completo: comune.napoli.it  | Foto (CC)  ginozar

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend