I grandi palazzi nobiliari di via Toledo [Visita guidata]

via-toledo-visita-guidata.jpg

Domenica 29 dicembre 2013, di mattina, si terrà una interessante visita guidata a cura dell’Associazione culturale Locus Iste ci consentirà di scoprire i grandi palazzi nobiliari di via Toledo tra i quali Palazzo Bagnara, Palazzo Doria d’Angri, Palazzo Trabucco, Palazzo Mastellone, Palazzo del Conservatorio dello Spirito Santo, Palazzo Tocco di Montemiletto, Palazzo Berio e Palazzo Cirella.

Grazie alla visita guidata verranno ripercorsi i fasti di una strada che fu il simbolo della Napoli nel periodo che va dal viceregno all’unità d’Italia facendo particolare attenzione anche ai cortili degli splendidi palazzi nobiliari.

Nel percorso storico artistico verranno rievocati anche i personaggi e le vicende dei grandi casati partenopei ripercorrendo la storia di via Toledo dalle antiche mura aragonesi ritrovate negli scavi della Metropolitana alle feste e alle processioni che si svolgevano negli anni lungo la centrale arteria cittadina.

Note storiche: Il vicereame spagnolo a Napoli

toledo fasti e feste

Dal 1503 al 1707 Napoli conosce il lungo periodo di Vicereame Spagnolo. Nel 1523 Don Pedro de Toledo è nominato nuovo Viceré e dopo poco tempo inizia una radicale trasformazione della città promuovendo lavori di ampliamento e facendo spostare il suo baricentro dal centro antico dei decumani alla zona attuale di via Roma-Piazza Plebiscito. Nel 1600 inizia la costruzione del Palazzo Reale, nell’allora largo di Palazzo (l’attuale Piazza Plebiscito), su progetto di Domenico Fontana. La città, malgrado l’atteggiamento colonialistico e duro degli spagnoli verso la popolazione, è tutto un fervore di iniziative a cura della chiesa e dei nobili che promuovono la costruzione dei loro grandi palazzi nella nuova zona a ridosso del palazzo del Re. In questo clima, nel 1606 arriva a Napoli anche Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio che lascerà tante sue opere nei palazzi e nelle chiese della città.

Toledo, fasti e feste-visita guidata: prezzi, orari e date

  • Quando: 29 dicembre 2013 durata circa 2 ore
  • Dove: Appuntamento in Piazza Dante ore 10.30
  • Prezzi biglietti: Contributo organizzativo di 5 euro
  • Contatti e informazioni: Prenotazione obbligatoria al 3472374210 locusisteblog.wordpress.com

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend