Riapre il Teatro San Carlino con un “Pulcinella vendicato”

teatro-san-carlino-pulcinella-vendicato.jpg

È stato da poco inaugurato il Nuovo Teatro Stabile San Carlino che ci ripropone subito una interessante opera musicale in costume “Pulcinella vendicato dagli incanti di Virgilio in un uovo di Sirena”.

Il Nuovo San Carlino avrà sede nella chiesa di San Biagio Maggiore in via San Biagio dei Librai, 33 (angolo San Gregorio Armeno) e gli spettacoli andranno in scena nei giorni 4, 5 e 6 dicembre 2013 con due turni alle ore 17 e alle ore 19. Autore del lavoro è Giuseppe De Chiara, che è in scena nella maschera di Pulcinella; le musiche inedite sono di Stefano Busiello, la regia è dello stesso De Chiara.

L’opera proposta è ambientata nella Napoli del 1765 ed è una riscrittura di due testi del 700: il “Il Pulcinella vendicato nel ritorno di Marechiaro” che è un opera buffa settecentesca con libretto di Francesco Cerlone e musiche di Giovanni Paisiello che fu rappresentata al teatro dei Fiorentini a Napoli nel 1769. L’altro lavoro da cui è tratto è “Gli incanti delle maghe per la nascita di Pulcinella dalle viscere del Monte Vesuvio” una commedia in tre atti di Giacomo Marulli che è la riscrittura di un antico testo di autore anonimo probabilmente dello stesso periodo.

De Chiara ha unito i due testi reinventandoli e ne uscita un’opera gradevole in cui la storia si unisce al rock in un pezzo cantato da “Virgilio” celebrante del rito della nascita di Pulcinella. Grande lavoro è stato fatto anche da Stefano Busiello che ha reinventato l’opera buffa napoletana del 700 ma contaminandolo con il rock e il jazz.

Foto (CC) di latigi

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend