Ricominciamo insieme! Città della Scienza riapre il 14 aprile

riapre città della scienza

Una grande festa dedicata ai visitatori è quella che si terrà a Città della Scienza domenica 14 aprile 2013. A poco più di un mese dall’incendio che ha distrutto tutti i padiglioni sulla spiaggia di Bagnoli ed ha duramente colpito l’istituzione scientifica cittadina, Città della Scienza di Napoli riapre al pubblico domenica mattina con una nuova area espositiva di 2mila metri quadri che per iniziare ospiterà cinque mostre.

Il biglietto d’ingresso sarà “invitante”di soli € 2 e ci sarà l’ingresso gratuito dei bambini fino a 10 anni. Dunque dopo il concerto del 10 aprile del maestro Michele Campanella il polo museale napoletano avvia un fitto calendario di mostre e laboratori dedicati principalmente ai bambini. Ma non ci saranno solo le mostre per la grande festa di domenica 14 dedicata ai visitatori e alle associazioni che hanno collaborato con il museo. Anche animazioni, giochi, science show, laboratori ed esperimenti, spettacoli per piccoli e grandi per festeggiare la riapertura delle attività espositive di Città della Scienza: vediamo assieme le attività previste:

nuove mostre a città della scienza 2013

Le nuove mostre

  • EQUILIBRIO Una mostra gioco per bambini sui temi di EXPO 2015, promossa e prodotta dal Comune di Milano – Cultura, Moda, Design, Rotonda di Via Besana e MUBA, per avvicinarsi ai temi dell’alimentazione, della nutrizione e delle risorse alimentari.
  • AVVENTURA DEI VULCANI : una mostra interattiva e multimediale,per i ragazzi tra gli 8 e i 12 anni. Racconta i vulcani e il loro significato nella storia del nostro pianeta e dell’umanità, con particolare riguardo ai vulcani italiani
  • I GIOCHI DI EINSTEINI giochi di Einstein permette, attraverso le scoperte del grande scienziato, di ripercorrere una parte di storia della fisica sperimentando le rivoluzionarie teorie della relatività e dei quanti.
  • PLANETARIO MOBILE: Il Planetario di Città della Scienza non muore con l’incendio, ma trova la sua ideale continuazione in un Planetario Gonfiabile, gentilmente offerto dai Musei Scientifici di Roma Capitale, una cupola di 6 metri di diametro.
  • CASA DELLE FARFALLE è l’ultima mostra in fase di allestimento. Si vedranno le fasi di vita delle farfalle dalla nascita del baco alla loro liberazione nell’aria.

Attività per gli apprendisti scienziati

  • I soci dell’Unione Astrofili Napoletani metteranno a disposizione del pubblico la loro esperienza e passione nel comunicare i temi della ricerca spaziale per l’osservazione del nostro cielo, con un approfondimento nel nostro planetario.
  • Il Bar della Chimica e il Bar della Fisica (a cura dell’associazione Amici di Città della Scienza) inviteranno i visitatori a spettacolari sessioni di esperimenti.
  • L’Associazione Scienza Viva porterà degli exhibit di fisica che verranno illustrati al pubblico.

Attività per gli amanti della natura

  • Il Gruppo Micologico Campano, con il suo presidente Angelo Bucci, ci parlerà delle piante spontanee e dei funghi che è possibile raccogliere e cucinare in un percorso alla riscoperta delle tradizioni culinarie della nostra regione.
  • L’Associazione Ardea, con esperti ed appassionati ornitologi, accompagnerà i visitatori alla scoperta della Natura nel nostro giardino.
  • Con Scienza Semplice sarà possibile scoprire il mondo degli insetti.
  • Natura Sottosopra effettuerà esperimenti di chimica e fisica.
  • Per gli amanti degli animali, l’associazione Aicote aiuterà il pubblico nell’approccio con i piccoli animali, mentre La voce del Cane e la SIUA aiuteranno i visitatori a scoprire l’universo canino e a approfondire quegli aspetti che miglioreranno il rapporto tra cane e proprietario.
  • Chi ama la campagna potrà scoprire i segreti del biologico con l’Assessorato Agricoltura della Regione Campania – SESIRCA e coltivare l’orto con l’associazione Corto Circuito Flegreo. Divertirsi conAgrigiochiamo e la Masseria Giò Sole

Attività di giochi e laboratori

  • Per i bambini, oltre ai laboratori della mostra Equilibrio, le associazioni Lacci Sciolti e Nati per leggere animeranno le giornate con i loro giochi e laboratori.
  • L’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania, settore Sesirca, offrirà dimostrazioni sulla lotta biologica in agricoltura, una visita spettacolo sui temi della mostra Gnam e uno spettacolo didattico di Burattini (compagnia di Giò Ferraiolo), mentre l’Associazione Agrigiochiamo e l’ Azienda Agricola Giò Sole organizzeranno dei laboratori gioco nell’orto didattico.

Attività di musica e arte

Tutti insieme con il ritmo dei tamburi, penneli e costruzioni per “insieme riprogettare il science centre di Città della Scienza” con:

  • La Paranza del Torchio
  • Nati per la Musica
  • Nati per Leggere
  • MAD Scuola di Musica

Attività di Scienza e Sport

  • Palla a volo, palla a canestro, cricket, birilli, minigolf, bocce, aquiloni… significano gioco, movimento, divertimento e anche scienza con parabole, traiettorie e tante “forze” in gioco. Giocheremo insieme con la A. S. D. Collana Basket, A. S. D. Billy Napoli, A. S. D. Napoli Volley

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend