NapolinVespa: tour in vespa d’epoca!

napolinvespa-logo-e1398865627842.jpg

Siamo nel foyer del teatro Bellini, cornice di tutto rispetto per un evento che ha del surreale. Ci aprono le porte dello storico teatro napoletano e d’improvviso siamo catapultati nello pieno dello swing anni Cinquanta e Sessanta. Se vi state chiedendo come sia possibile, la risposta è in due semplici parole: NapolinVespa. L’evento, svoltosi in collaborazione con il vintage shop di via Mezzo Cannone Nenton Vintage, ha lo scopo di celebrare dei tour in vespa, e non solo, per i turisti curiosi di assaporare la vera Napoli, un po’ come Audrey Hepburn in Vacanze Romane.

napoli in vespa

Dario, di NapolinVespa, ci racconta di come sia nato questo progetto:

Possiedo anche io una vespa, ovviamente, ed ero sotto casa di Ambra, ( compagna e socia nrd.) Aspettavo da un po’, così, decido di farmi un giro a San Martino, era maggio, una bella giornata, e lì, vedo un intero gruppo di turisti dalle facce chiaramente annoiate scendere da questo gigantesco autobus: la folgorazione! Perché non organizzare dei tour in vespa per far vivere realmente, ai turisti, e non solo, questa meravigliosa città?!

napolinvespa bellini

La brillante idea di Dario ed Ambra dopo un po’ di tempo va in porto. Dopo la definizione del progetto, i primi contatti con le agenzie, lo scorso 15 marzo, nella prestigiosa cornice del Teatro Bellini vengono esposte loro, le protagoniste della serata. Le 5 vespe: Audrey, Lollo, Sofia, Gregory e Bianca, e in più, la poderosa Seicento, Bibi, tutte rigorosamente nate tra gli anni ’50 e ’70. Ovviamente, tutto ciò, non sarebbe stato possibile senza la collaborazione di Enzo e Jole di Nenton Vintage, neo vintage store di via Mezzo Cannone, i quali hanno gentilmente messo a disposizione la loro collezione privata di abiti originali degli anni ‘50 e ‘60. Enzo, collezionista di abbigliamento e oggettistica vintage, è in questo settore da molti anni, ci racconta

È stata una bella esperienza, soprattutto perché questi abiti meritano di essere celebrati, come le vespe d’altronde.

Tutta la serata è stata accompagnata da un dj-set live con musiche caratteristiche di quegli anni, per restare ovviamente quanto più coerenti al concept dell’evento. Nelle varie sale sulle pareti erano esposte le locandine dei colossal cinematografici più importanti, dall’internazionale Colazione da Tiffany al tradizionale Pane amore e fantasia, in più facevano da cornice anche i manifesti delle pubblicità più celebri come quelle della coca-cola, peroni, e ovviamente della vespa che hanno fatto la storia di quegli anni.

napolinvespa bellini 2

Alternati ad essi erano appesi come fossero stati quadri i meravigliosi abiti appartenenti alla collezione privata di Enzo che con un tocco estroso ha reso l’esposizione ancora più originale. Non c’è stata una nota stonata nell’evento che non poteva non concludersi con una meravigliosa sfilata, di abiti sartoriali d’epoca. Un’esperienza, dunque, questa di NapolinVespa da cogliere al volo, perché non affascina solo i turisti, ma anche chi, come me, ama profondamente questa controversa città.

600

Contatti

[ad name=”Napoli-end”]

Powered by GetYourGuide
scroll to top
Send this to a friend