Città della Scienza riapre (in parte) il 13 aprile

DSC_0219

Apprendiamo con piacere dal quotidiano la Repubblica che alla Città della Scienza il 13 aprile 2013 ripartirà  l’attività dello Science Centre con una sezione espositiva dedicata ai bambini.

L’annuncio durante un intervista al prof Vittorio Silvestrini, lo scienziato fondatore dello scienze center napoletano. Tornando al 13 aprile sarà riaperta una sezione espositiva dedicata ai bambini nelle aree antistanti il Centro Congressi, che non sono state coinvolte dall’incendio.

Verranno attivati alcuni laboratori ed exhibit all’aperto, nonché una parte dei laboratori didattici per le scuole su circa 2000 metri quadri di superficie espositiva e didattica. Lo spazio è certo molto ridotto, rispetto alla superficie originale che era di 12mila metri quadrati, ma comunque un grande segnale per ricominciare a poca distanza dall’incendio che la notte  tra il 4 e il 5 marzo 2013 ha distrutto gran parte del complesso e delle attrezzature.

Ma anche un’altra novità. Il primo maggio la festa del lavoro a Napoli si svolgerà a Città della Scienza. Infatti, i sindacati Cgil, Cisl e Uil di Napoli hanno voluto che la manifestazione della festa del lavoro si svolgesse a Città della Scienza per dare “un segnale forte di speranza e rinascita alla città, ai lavoratori, ai giovani“.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend