“Mujeres de cine”: al Cervantes film in lingua originale

Mujeres de cine cervantes napoli

Presso l’Auditorium dell’Istituto di cultura spagnola Cervantes, in via Nazario Sauro 23, si svolgerà, nel mese di febbraio, un ciclo di film in lingua originale, “Mujeres de cine”, il cinema realizzato da donne. Durante gli anni Novanta molte donne spagnole si interessarono alla regia. Dalle sole pioniere, Pilar Miró, Josefina Molina e Cecilia Bartolomé, se ne formarono molte nelle scuole di cinema. “Oltre alle ragioni prettamente politiche, non c’è dubbio che le produzioni realizzate dalle donne vogliono raccontare altre storie o riflettere altri mondi”.

Il programma propone tre film diretti da donne (Mataharis di Iciar Bollain; 53 días de inviernodi Judith Colell e La buena nueva di Helena Taberna) ed un film diretto da Julio Médem, Caótica Ana, che pure è un viaggio nel mondo femminile.

Lunedì 11 febbraio alle ore 17 – 53 días de invierno di Judith Colell

“Tre persone si incontrano in una notte d’inverno ad una fermata d’autobus ed assistono all’abbandono di un cane. Mila, una professoressa che è stata un anno in malattia dopo aver subito un’aggressione di uno dei suoi alunni; Celso, guardia giurata, sposato, padre di un figlio e con gravi problema economici, sul punto di venire a sapere che sarà di nuovo padre, ma questa volta di gemelli; e Valeria, studentessa di violoncello, con una torbida relazione familiare ed amorosa. I tre prsonaggi inizieranno un viaggio alla deriva che li porterà ad affrontare le loro paure e le loro frustrazioni ed a prendere, ciascuno di loro, una decisione estrema che gli cambierà la vita.” Film in versione originale.

Lunedì 18 febbraio alle ore 17 – La buena nueva di Helena Taberna

“Miguel è un giovane sacerdote nominato parroco di un paesino socialista durante la sollevazione del 1936. Nella sua lotta per difendere i prigionieri, il protagonista si scontrerà con la gerarchia ecclesiastica e militare, mettendo in gioco la propria vita. Durante tre anni di Guerra Civile, Miguel sente che il clero stesso si allontana dal Vangelo e trova rifugio nell’amicizia con Margari, la maestra del paesino, il cui marito è stato assassinato all’inizio della guerra. Il rapporto con la donna farà da contrappunto alla delusione del giovane parroco e sarà l’unico punto di riferimento in un cammino che dovrà percorrere da solo”. Film in versione originale.

Lunedì 25 febbraio alle ore 17 – Mataharis di Icíar Bollain

“Carmen, Inés ed Eva sono detectives privati, ma non portano cappello e pistola: fanno la spesa, cambiano pannolini e cercano di non perdere i loro compagni. Mentre lavorano, svelando segreti altrui, le tre donne scoprono che ci sono menzogne che non hanno saputo vedere e verità che è meglio non rivelare”. Film in versione originale.

Per informazioni e contatti Instituto Cervantes – Via Nazario Sauro 23 Nápoli – 081 195 633 11

[ad name=”Napoli-end”]

 

Powered by GetYourGuide
scroll to top
Send this to a friend