I manifesti dei Magazzini Mele in Mostra al Museo di Capodimonte

manifesti-mele-1.jpg

Da lunedì 26 novembre 2012 c’è una nuova esposizione permanente  al Museo di Capodimonte. Si tratta di un’esposizione dedicata alla collezione dei famosi manifesti dei “Grandi Magazzini Italiani” aperti a Napoli in via San Carlo, da Emiddio e Alfonso Mele, nel 1889.

Le opere sono state donate al Museo di Capodimonte dagli eredi della famiglia Mele. Sono ben 32, grandi ed eleganti, manifesti pubblicitari d’epoca che raccontano il gusto e lo stile di fine Ottocento e dei primi anni del Novecento. Sono famosissimi in tutto il mondo e più volte sono stati indicati come antesignani della odierna pubblicità. Commissionati ai grandi artisti dell’epoca dai fratelli Mele che, nel 1889 a due passi dal Teatro di San Carlo, inaugurarono “I Grandi Magazzini Italiani” grande azienda napoletana con clientela internazionale: un vero punto di riferimento dell’epoca nel settore della moda e del lusso.

I Mele crearono un progetto promozionale senza confronti per quei tempi, lanciando slogan divenuti famosi quali “massimo buon mercato” e imponendosi come leader sul mercato dell’epoca. Alla realizzazione degli ormai celebri manifesti furono chiamati diversi artisti famosi a quei tempi quali: Gian Emilio Malerba, Achille Beltrame, Marcello Dudovich, P. L. Caldanzano, Leonetto Cappiello, S. De Stefano, Franz Laskoff, , A. L. Mauzan, A. Mazza, Leopoldo Metlicovitz, E. Sacchetti, A. Terzi, Aleardo Villa che contribuiro a creare, con diverse interpretazioni stilistiche, un mito e un’atmosfera unica.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend