Maradona: dall’infanzia alla rinascita raccontato in un fumetto

In occasione dei 52 anni di Maradona, (El Pibe De Oro è nato nel sobborgo di Lanus il 30 ottobre 1960), è stato presentato alla stampa in questi giorni “Diego Armando Maradona”, un libro a fumetti tutto dedicato alla Mano De Dios. Realizzato da Paolo Castaldi, milanese doc ma tifoso del Napoli convinto, il libro  in 200 pagine di fumetti tutte in azzurro, riscalderà di sicuro i cuori di tutti gli ammiratori di Diego.

“Voglio diventare l’idolo dei ragazzi poveri di Napoli, perché loro sono come ero io a Buenos Aires.”

Così disse Diego Armando Maradona il 5 luglio 1984, alla sua presentazione ufficiale allo stadio San Paolo di Napoli. E così è stato perché Diego è rimasto l’idolo della città, l’unico che è riuscito (finora) a portare gli scudetti a Napoli “conquistati contro le grandi potenze del calcio italiano”. Idolo di milioni di tifosi nel mondo e riscatto sociale per la gente di Napoli, Maradona viene oggi raccontato a fumetti in un libro tutto dedicato a lui.

Il “milanese” Castaldi ripercorre in simpatici fumetti la storia di Diego dall’infanzia difficile a Villa Fiorito fino al San Paolo in festa per gli scudetti conquistati dal Napoli ed alle feste in città; e poi i momenti brutti e le resurrezioni impossibili. I capitoli sono narrati da personaggi diversi, veri o inventati, ma che hanno avuto a che fare con Maradona. Con il libro uscirà anche una canzone composta dal cantautore Matteo Manzo, ispirata alla storia del fumetto, che sarà scaricabile gratuitamente da iTunes e in rete.

“Diego Armando Maradona” di Paolo Castaldi , formato 15×21 cm,a colori (azzurro) ,pagine 208 Edizioni BeccoGiallo, 15 euro

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend