A Maronn t’accumpagn: un tour di Napoli attraverso le edicole sacre

Sono tante le edicole sacre di Napoli, sparse per tutta la città e alcune di esse mostrano pregevoli forme di architettura religiosa. Sembra che la loro origine risalga all’epoca Greca quando le antiche popolazioni realizzavano per strada altari per venerare i loro dei e che poi tale pratica si sia tramandata in età romana e poi in età Cristiana.

In passato a Napoli chiunque poteva realizzare un’edicola votiva e senza dare nessuna giustificazione. Ne esistono di pregevoli come la Madonna con Bambino in Piazzetta Trinità degli Spagnoli, che è della fine del ‘700, o la Madonna dell’Assunta alle Rampe Brancaccio, che dovrebbe risalire al 1850 circa, o ancora il Crocifisso di via San Nicola da Tolentino realizzato attorno al 1836.

La personalissima devozione del popolo ha portato ad erigere per strada e nei vicoli delle piccole nicchie, o piccoli santuari, posizionati nei muri che sono sempre pieni di fiori, di santini e di ex voto. Edicole sacre dove ci si confidava, si chiedeva un aiuto, o si ricordava una grazia ricevuta che aveva portato alla costruzione dell’edicola. Ed ora c’è un tour che dal Corso Vittorio Emanuele ci fa scendere su Via Toledo, attraversando il cuore dei quartieri spagnoli ricchi di edicole sacre. A ognuna di queste è legata una storia, una ragione di esistere che verrà raccontata nel corso della visita guidata arricchita da aneddoti curiosi e simpatici. Il Tour è organizzato dall’associazione culturale Insolitaguida, non nuova ad interessanti e originali visite guidate: la sua nuova passeggiata narrata ha un titolo benaugurante: “A Maronn t’accumpagn – le edicole sacre”.

La prossima visita guidata si terrà il 4 novembre 2012 alle ore 11: un’altra il 23 dicembre 2012 . Per prendere parte all’evento  che è a numero chiuso, occorre prenotarsi al 338 965 22 88. Il contributo di partecipazione è di 6 €.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend