Arte contemporanea anche all’aeroporto per accogliere i turisti

C’è una Napoli colorata e vivace che ci accoglie all’area arrivi dell’aeroporto di Capodichino. È la Napoli coloratissima di Fabrizio Scala, artista che ritrae gli squarci più caratteristici della città con colori accesi e vivi dando una bella immagine di Napoli.

Forse ci voleva questa mostra che riceve chi arriva a Napoli con colori vivaci e con un tratto semplice: nelle opere esposte si intravede la collina di San Martino con il castello che sovrasta la città o una Spaccanapoli rosa per che attraversa tutta la città rappresentata da un bellissimo agglomerato multicolore dove però si distinguono i monumenti più importanti.

Buona l’idea della Gesac, la società che gestisce l’aeroporto internazionale di Capodichino, di rinnovare la sala arrivi e di renderla più allegra e vivace agli occhi di chi arriva, tale da far comprendere il carattere della città, pieno di vita, di colore e di luce e non grigio e anonimo. Buona anche la scelta delle opere di Scala che rappresenta la città “con gli occhi di un bambino” con opere stampate ad inchiostro e ritoccate successivamente con pennarelli ad acqua dai colori vivaci che saranno in visione fino a  marzo 2013.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend