Il “Commissario Ricciardi” alla Federico II

Già è proprio vero: il “Commissario Ricciardi”, alias lo scrittore napoletano Maurizio de Giovanni, incontrerà gli studenti della Federico II per dibattere su “Scrittura Creativa e scrittura seriale” giovedì 17 maggio 2012, ore 11,30 presso l’aula Piovani della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Federico II.

La Napoli di De Giovanni è la nostra Napoli, la Napoli che conosciamo. Belli i suoi libri come “Per mano mia” dove in una Napoli fredda e affamata che aspetta il Natale del 1931 in un elegante appartamento di Mergellina sono rinvenuti i cadaveri di un funzionario della Milizia e di sua moglie Costanza e il Commissario Ricciardi deve capire le ragioni e le menzogne di un’intera città e “dove bisogna parlare la lingua dei morti per scoprire ricchezza e miseria della vita”. Oppure “Il Metodo del coccodrillo” dove de Giovanni esce dalle atmosfere della Napoli degli anni 30 cui ci aveva abituato per darci una storia che si svolge ai nostri giorni ad Aprile 2012. E cambia anche il commissario che stavolta è il commissario Giuseppe Lojacono che, a Napoli da poco perché trasferito dalla Sicilia, trova una Napoli dove, in pochi giorni, tre ragazzi vengono trovati morti in tre diversi quartieri e tutti uccisi dalla stessa arma e come al solito il movente sembra non esistere.

Ma è sempre Napoli al centro della trilogia “Gli altri fantasmi” in cui De Giovanni la descrive così come la conosciamo noi che ci viviamo tutti i giorni:

“Napoli è così, milioni di persone in uno spazio ridottissimo, una sull’altra e ognuna con la sua memoria, i suoi affetti, la testarda voglia di sopravvivere a tutto, persino a se stessa.”

Ma il Natale e le quattro stagioni del Commissario Ricciardi forse presto saranno un film, o meglio una serie televisiva perché a marzo 2012, l’attore Riccardo Scamarcio ha acquistato assieme a Valeria Golino i diritti del romanzo Per mano mia per farne una fiction televisiva con la sua società di produzione. Se lo volete incontrare da vicino e ascoltarlo Giovedì 17 maggio 2012, ore 11,30 aula Piovani della Facoltà di Lettere e Filosofia.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend