Percorsi di Arte Povera: mostra alla nuova galleria AICA

C’è un nuovo spazio espositivo in via Cappella Vecchia al numero 8/A. È AICA, Andrea Ingenito Contemporary Art, un piccolo gioiello che si affaccia sulla bella piazza dei Martiri con il pregio di riunire in sé in modo perfetto lo spirito della galleria d’arte e del luogo di incontro.

Nata sulla scia dell’esperienza della Domus Artis Gallery, AICA presenta la prima esposizione nei suoi nuovi spazi: Percorsi di Arte Povera venti opere che ricostruiscono l’apporto individuale dato al vasto movimento dell’Arte Povera dagli artisti, molto diversi fra loro, Claudio Cintoli, Alighiero Boetti, Alberto Burri, Mario Merz, Giulio Paolini a cura di Andrea Ingenito: Il Vernissage è stato giovedì 19 aprile 2012 alle ore 19,00.

Tra gli artisti si è scelto di privilegiare uno tra i più geniali, ma forse tra i meno noti della tendenza artistica: Claudio Cintoli.

“Grande sperimentatore di materiali e tecniche, Cintoli si è dedicato alla pittura, al disegno, alla scenografia e alla scrittura, indagando nella sua ricerca artistica l’ambiguità del linguaggio e la trasformazione degli elementi.”

Scomparso prematuramente nel 1978, Cintoli ha comunque lasciato un “segno indelebile nell’arte italiana” degli Sessanta e Settanta. L’esposizione vuole essere anche un’anteprima della prestigiosa antologica che il MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma dedicherà alla singolare figura artistica di Cintoli il prossimo giugno. La mostra sarà visitabile fino al 2 giugno 2012, dal martedì al sabato dalle 11,00 alle 19,00. Il lunedì su appuntamento.

Maggiori informazioni:

AICA|Andrea Ingenito Contemporary Art – Via Cappella Vecchia, 8/A (zona piazza dei Martiri) Napoli telefono 081 0490829

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend