Bruno Donzelli in mostra al PAN

Sabato 14 aprile 2012, alle 17,30, si inaugura al PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli, una mostra antologica di Bruno Donzelli a cura di Enzo Battarra. L’esposizione rimarrà aperta fino al 6 maggio con ingresso libero tutti i giorni dalle ore 9,30 alle ore 19,30, la domenica dalle ore 9,30 alle ore 14,30 e il martedì riposo. Ben quaranta le opere dell’artista napoletano in mostra, tutte realizzate tra il 1964 e il 2012. Donzelli ha un inconfondibile segno pittorico e cromatico, quasi da graffitista. Con l’uso di colori brillanti e forme giocose, l’artista “legge” e “attraversa” il percorso dell’arte del ‘900 con uno spirito e uno stile inconfondibili.

La mostra propone una sintesi dei 50 anni del suo lavoro, dagli anni Sessanta con le opere influenzate dall’esperienza del Gruppo Cobra e dalla Pop Art, agli anni Settanta con la serie Il casellario dell’arte. C’è anche Ormare del 2005 definito da Gillo Dorfles ” … un vero campionario di tutta la pittura della metà del secolo scorso: da Burri ad Appel, da Man Ray a Picasso, da Wols a Warhol, etc. Tutti quanti presentati nella globalizzante atmosfera Pop (o vogliamo azzardare: “Pop-Kitsch”?) che, in certo senso li accomuna.”. In mostra anche altre sue importanti opere quali l’Atelier Depero del 2001 con quel suo ritorno al futurismo così ironico, il ciclo delle “colazioni”con Colazione da Jim Dine del 1996, una delle opere più note dell’artista Paris Texas del 2005 ( cm 200 x 300), il dissacrante Chef Picasso del 2005, il recente Auto Ritratto del 2012 e Italian Graffiti sempre del 2012. Informazioni PAN 081.7958608

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend