America’s Cup Napoli: il programma delle regate

Manca poco alla fatidica settimana dell’America’s Cup. Napoli avrà l’onore di ospitare la tappa inaugurale della America’s Cup World Series e tutti i migliori team saranno in città per sfidarsi sui velocissimi AC45, dei maestosi catamarani dotati di ala rigida.

Se nella passata stagione i team di Emirates Team New Zealand e Oracle Racing Spithill l’hanno fatta da padroni quest’anno non si preannuncia come una sue naturale prosecuzione. I team francesi e il Team Korea potrebbero dire la loro, come già fatto lo scorso anno, e da quest’anno scende in campo anche il team di Luna Rossa che si schiererà con 2 imbarcazioni. Luna Rosa inaugura questa nuova era della Coppa America un po’ in ritardo rispetto alle rispettive rivali, ma è pronta fin da subito a farsi valere.

Gli organizzatori hanno tenuto ben in considerazione i suggerimenti dei vari team dopo la tappa finale del 2011 a San Diego. Il direttore dell’evento Iain Murray si dice fiducioso ed spiega così le variazioni di quest’anno: “ogni regata conterà ai fini del campionato e tutti i team saranno impegnati tutti i giorni, particolare che riteniamo molto importante”.

Infatti ogni giorno ci sarà una o più regate nel golfo sotto al Vesuvio decisive per la classifica del AC World Series Fleet Race Championship, ma vediamo nello specifico cosa ci aspetta.

Week-end di apertura: 7-8 aprile

Il fine settimana di apertura sarà dedicato alla messa a punto dei catamarani, una sorta di warm-up per definire gli ultimi dettagli. Fin dall’inizio si potranno ammirare questi giganti del mare, il sabato sarà dedicato a duelli uno contro uno secondo accoppiamenti dettati dalla classifica del Fleet Race Championship. Mentre la domenica i team saranno impegnati in regate di flotta della durata di circa 15 minuti, e questo non è che l’inizio.

  • 7 aprile – 14:10 – regate di match race (uno contro uno – duelli tra squadre)
  • 8 aprile – 14:10 – regate di flotta (tre regate di flotta della durata di 15 minuti ciascuna)

La Settimana: 11-14 aprile

Dopo 2 giorni di pausa inizierà la sfida vera e propria. A partire da mercoledì 11 non ci sarà un attimo di sosta e tutti i team saranno impegnati in ben 11 regate di flotta per determinare i semifinalisti e finalisti che parteciperanno al match race finale di domenica, il Match Racing Championship, ed è inclusa anche una regata di ben una quarantina di minuti.

  • 11 aprile – 14:15 – fino a tre regate di flotta per qualificazione a evento match race
  • 12 aprile – 14:15 – fino a tre regate di flotta per qualificazione a evento match race
  • 13 aprile – 14:10 – AC500 (prove di velocità) più tre regate di flotta per qualificazione a evento match race
  • 14 aprile – 14:10 – qualificazioni e svolgimento evento di Match Race

La Chiusura: 15 aprile

Nella giornata conclusiva di domenica 15 si inizia con una gara di velocità, la AC500 Speed Trial. Uno sprint di 500 metri da percorrere tutti trattenendo il respiro ed il team più veloce si aggiudicherà questa gara. A seguire verrà svolta la regata finale, la regata winner-takes-all, di circa 40 minuti dove si assegnerà il vincitore di questa tappa del Fleet Race Championship e non ci sarà spazio per il minimo errore.

  • 15 aprile – 13:50 – AC500 (prove di velocità) e a seguire, Fleet Race Championship (14:55)

In più per tutti coloro che non potranno esserci sulle banchine a seguire dal vivo le regate o per coloro che volessero una visione totale dell’evento tutte le regate saranno trasmesse in diretta sul canale YouTube dell’America’s Cup.

[ad#Napoli-end]

One Reply to “America’s Cup Napoli: il programma delle regate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend