“Un esercito di carta” in mostra al Museo di San Martino

Tra le manifestazioni finali delle celebrazioni per i 150 dell’Unità d’Italia vi segnaliamo una inedita sfilata di soldatini di carta dell’Esercito italiano del 1860-1870. Nella Certosa e Museo di San Martino sarà presentata un’insolita mostra con bersaglieri con la fanfara, artiglieri a cavallo, cavalleria in alta uniforme: una minuziosa e completa ricostruzione di un intero esercito di carta in miniatura.

L’inaugurazione della mostra sarà giovedì 5 Aprile alle ore 17,00 e rimarrà fino al 14 aprile 2012. Sono degli splendidi acquerelli che furono eseguiti, a metà Ottocento, da Emanuele e Filippo Emilio Gin, padre e figlio di origine francese migrati a Napoli ai primi dell’Ottocento. Pittori acquerellisti conosciuti si specializzarono per le uniformi dell’epoca. La serie di acquerelli fa parte di una raccolta di oltre duemila piccole figure acquistate nel 1923 dal Museo e che saranno esposte per la prima volta a San Martino.

“L’esercito piemontese che irrompe nel Regno delle Due Sicilie nel 1860” e c’è proprio tutto in mostra in circa 500 piccoli acquerelli sagomati: bersaglieri, lancieri e corazzieri a cavallo e le temute batterie Voloire, lo storico Reggimento piemontese di artiglieria che distrusse la cittadella di Gaeta. I soldatini erano destinati ai giovani principi della Corte e sono bellissimi per la raffinata tecnica miniaturistica e per i particolari che contraddistinguono le divise dei vari corpi armati.

Info Museo di San Martino orario: ore 8.30 – 19.30 mercoledì chiuso

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend