Coppa America: ecco la mappa della regata

Comincia a delinearsi, la cornice di acqua e terra in cui avranno luogo le World Series dell’America’s Cup. Le ruspe lavorano da più di una settimana a via Caracciolo, location su cui è ricaduta la scelta dopo la rinuncia di Bagnoli, e proseguiranno a tappe forzate in vista del primo evento in programma in data 7 aprile.

A rivelare qualche dettaglio è Peter Ansell, direttore delle operazioni a terra dell’America’s Cup Race Management. Il progetto più importante, consisterebbe nell’allungamento del molo frangiflutti davanti al centro città, per consentire ai team provenienti da tutto il mondo di varare in sicurezza e in acque protette le loro imbarcazioni AC45.

La città si è lasciata ogni peso alle spalle” spiega Ansell  “e si sta dando un gran da fare per portare a termine nei tempi previsti i lavori necessari. Il progetto più importante è quello relativo all’allungamento del molo frangiflutti, ed è appena partito. È un progetto abbastanza grande, da portare a termine in un lasso di tempo limitato: perciò, è incoraggiante vedere i lavori iniziare secondo programma e progredire bene”.

Insomma, pare che l’avvio dei lavori abbia contribuito se non a smorzare, quantomeno a mettere temporaneamente in secondo piano le polemiche che puntualmente volteggiano attorno all’evento e che vedono l’assessore comunale alla cultura, Antonella Di Nocera, accusare la regione di fare scarsa pubblicità ad iniziative, come questa della Coppa America, da essa stessa promosse e parzialmente finanziate.

Intanto, il sito ufficiale dell’America’s Cup ha pubblicato la mappa del campo di regata, con il percorso che le barche dovranno seguire e la disposizione delle boe. Queste ultime saranno sistemate non distanti dal lungomare, in alcuni casi a poche decine di metri dalla costa, consentendo così di vedere da relativamente vicino lo svolgersi della regata. Le imbarcazioni partiranno da Mergellina e passeranno sullo specchio d’acqua davanti al Castel dell’Ovo, fino all’altezza della Villa Comunale, dove il percorso si chiuderà.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend