In mostra al Castel dell’Ovo il teatro di Eduardo visto da Massimo Ranieri

Patrimonio culturale indiscutibile della nostra città è il teatro. I maestri del palcoscenico e della drammaturgia partenopei sono tra i più grandi in Italia e, non è azzardato da dirsi, i più grandi al mondo. Capofila tra i drammaturghi  è Eduardo De Filippo, il cui teatro ora è Storia, la nostra storia.

Massimo Ranieri ha di recente proposto alcuni dei più grandi successi del maestro del teatro in nuove versioni televisive, traducendo i dialoghi in lingua italiana affinché possano essere compresi da tutti gli italiani. Sono così nate le nuove versioni di  Filumena Marturano, Napoli Milionaria e Questi Fantasmi. Grandissime produzioni Rai 1, che hanno visto un Massimo Ranieri più che mai commovente ed impegnato. L’attore e contante di santa Lucia è stato accompagnato da attori ed attrici di altissimo livello come Mariangela Melato, Clara Bindi, Barbara De Rossi, Tommaso Bianco e Donatella Finocchiaro.

Le produzioni televisive sono state un successo, tant’è che il 16 gennaio alle 17,00 presso Castel dell’Ovo, sarà inaugurata la mostra fotografica di Anna Camerlingo e Toty Ruggieri, che documenta la realizzazione di questi film. Una carrellata di immagini e diapositive che descrivano il lavoro di chi è innamorato da tempo del teatro di Eduardo e ha deciso di farlo rivivere, in una veste nuova. Le sale espositive saranno visitabili dal 16 al 28 gennaio con ingresso libero.

[ad#Napoli-end]

One Reply to “In mostra al Castel dell’Ovo il teatro di Eduardo visto da Massimo Ranieri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend