Coppa Italia: il Napoli passa. Polemiche sul gol di Pandev

Non è stata una gara facile, per il Napoli di Mazzarri, quella di stasera al San Paolo contro il Cesena. Gli azzurri, in campo con una formazione sperimentale infarcita di riserve, anche se di qualità, non si aspettavano probabilmente che gli ospiti opponessero tanta resistenza. E probabilmente nemmeno il Cesena si attendeva una gara con questi sviluppi, ma i romagnoli si sono trovati in ballo e hanno ballato.

Nel primo tempo il Napoli fa possesso e cerca di costruire gioco, ma con scarsi risultati. La squadra di Arrigoni si copre in maniera ordinata e concede poco ai partenopei. Al 21° arriva la sorpresa: il Cesena passa in vantaggio con rete del giovane Popescu, abile a sfruttare un tentativo di intervento in difesa mal riuscito di Vargas, il più atteso (e più opaco) degli azzurri. Gli uomini di Mazzarri cercano la reazione e si buttano in avanti, ma trovano un muro e concedono anche qualche ripartenza. Il primo tempo termina sul risultato di 1 a 0 per il Cesena.

Nella ripresa Pandev rileva Vargas. Troppo presto per esprimere giudizi sul nuovo arrivato, avrà sicuramente tempo e modo di ambientarsi ed entrare negli schemi della squadra. Il macedone, invece, si conferma in un periodo di forma: dal suo ingresso in campo gli attacchi del Napoli trovano maggior sistematicità ed efficacia. Al 20° è proprio lui a calciare la punizione che il portiere Ravaglia non trattiene consentendo al solito Cavani di ribadire in rete da pochi passi. È 1 a 1.

Nei minuti finali le squadre appaiono stanche, nonostante i tre cambi effettuati per parte, e i reparti si scollegano consentendo continui capovolgimenti di fronte. Al 41° l’episodio che ha fatto discutere: punizione per il Napoli da posizione molto defilata, calcia Pandev e Ravaglia respinge alla buona. Ma sembra che il pallone abbia oltrepassato la linea di porta e l’arbitro Doveri, su suggerimento del guardalinee, assegna la rete agli azzurri suscitando le polemiche dei giocatori del Cesena. Difficile stabilire se effettivamente la sfera abbia superato del tutto i pali, anche se parrebbe di si. In ogni caso è 2 a 1 e con questo risultato, dopo 4’ di recupero, termina l’incontro.

Il Napoli approda ai quarti di finale, dove affronterà la vincente tra Inter e Genoa.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend