Il fu Mattia Pascal interpretato da Tato Russo al Teatro Bellini

Fino a domenica 12 febbraio 2012 grande teatro al Bellini andrà in scena “Il fu Mattia Pascal” di Luigi Pirandello interpretato da Tato Russo. Riportato a una dimensione teatrale il racconto di Pirandello viene riscritto in commedia mantenendo lo stesso linguaggio drammaturgico.

Mattia Pascal è interpretato superbamente da Tato Russo nel doppio ruolo di Mattia Pascal e di Adriano Meis, altra personalità del Pascal. Tato Russo è un grande artista napoletano: regista, drammaturgo, poeta, musicista, attore, è approdato alla recitazione dopo la laurea in giurisprudenza. Ha contribuito al rilancio del teatro a Napoli lavorando alla creazione di circuiti teatrali e alla riapertura del Teatro delle Arti, del Teatro Diana e del Teatro Bellini di Napoli.

Per oltre 20 anni è stato direttore artistico dello stesso Bellini di Napoli e per 12 anni del Teatro Comunale di Viterbo. Ha interpretato, curato la regia, e riscritto tantissime opere rappresentate poi con enorme successo di pubblico (Sogno di una notte di mezza estate, Amleto, L’opera da tre soldi, Socrate immaginario e tante altre”), Con la sua compagnia ha girato il mondo partecipando anche a molti festival internazionali. Fino a domenica 12 febbraio 2012 al Teatro Bellini di Napoli. Prezzi da 13 a 33 euro.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend