“Tu scendi dalle scale”: per riscoprire le antiche scale napoletane

Come sappiamo Napoli è una città che si è sviluppata su più livelli e per collegare il centro storico alla zona collinare c’è tutto un sistema di scalinate e gradoni. Oggi abbiamo pullman, metropolitana e funicolare ma un tempo le pedamentine napoletane erano strade importantissime per gli spostamenti.

Ormai si usano solo mezzi pubblici o privati e sono pochi gli intrepidi che si avventurano su questi percorsi, perciò in occasione delle festività, dal 12 dicembre 2011 il vicesindaco presenterà un programma di rivalutazione proprio per le “scale” di Napoli dal nome “Tu scendi dalle scale”, che fa eco alla nota canzone.

Le scale in questione saranno principalmente 4: Principessa Jolanda e salita Moiariello (nei pressi del parco di Capodimonte), la Pedamentina di S. Martino e i gradoni del Petraio al Vomero.

Queste aree per un mese saranno luogo di visite guidate, laboratori creativi, di musica dal vivo, addirittura degustazioni, ovviamente trekking urbano (da fare in discesa per i più comodi!) e molto altro. Quale occasione migliore se non questo mese per approfittare dell’animazione e del movimento di queste zone a Natale (altrimenti poco frequentate) e fare una bella passeggiata tra palazzi antichi, bei panorami (soprattutto sulla Pedamentina di S. Martino) e stradine tortuose che ci riportano lontano nel tempo.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend