Cavani cambia casa: da Lucrino a Posillipo

Non poteva non avere conseguenze il furto subito poche settimane fa dal Matador Cavani. Mentre era in patria a giocare con la nazionale, i ladri si intrufolavano nella sua abitazione di Lucrino trafugando diversi oggetti di valore tra cui, pare, alcune maglie di gioco. E così Edinson e famiglia (la moglie Maria Soledad ed il figlioletto Bautista, nato nella vicina clinica di via Tasso) si trasferiranno sulla collina di Posillipo, in un parco privato con tanto di guardie giurate a fare da sorveglianza.

Essere un pò più lontano da Castel Volturno, dove il Napoli svolge gli allenamenti, è un prezzo sicuramente accettabile per godere di un po’ di tranquillità in più. Certo, il bomber sudamericano se la dovrà vedere con delle assemblee di condominio che non hanno nulla da invidiare alle più dure gare di Champions, ma dopo un po’ ci si abitua.

Cavani dovrebbe essere regolarmente in campo domenica alle 15 per la trasferta contro il Cagliari, al contrario di quanto si sospettava nei giorni scorsi a proposito di un supposto turnover con Mascara. Turnover che invece dovrebbe quasi sicuramente interessare Hamsik, Maggio e Inler. E i malpensanti, che avevano attribuito alle preoccupazioni abitative del bomber uruguagio il suo recente calo di rendimenti in campo, possono tirare un sospiro di sollievo.

[ad#Biglietti Calcio Napoli]

[ad#Napoli-end]

Powered by GetYourGuide
scroll to top
Send this to a friend