Mazzarri: niente turnover. Col Parma in campo i titolarissimi

Trattare il Parma come fosse il Bayern. È questo l’ordine di Walter Mazzarri ai suoi, per evitare cali di concentrazione in vista del match di ripresa del campionato, che si disputerà stasera al San Paolo davanti ad almeno 40’000 spettatori.

Per questo motivo il tecnico livornese ha scelto di non effettuare turnover, schierando in campo i titolarissimi: Aronica e Campagnaro al fianco di Cannavaro, a fare da guardia a De Sanctis; Gargano e Inler in mediana (dove è probabile l’ingresso di Inler a partita in corso) con Maggio e Dossena – che rileverà Zuniga – sulle fasce. In attacco il tridente delle meraviglie con Hamsik, Lavezzi e Cavani.

“Il turnover per noi è un discorso scientifico” dice il tecnico del Napoli “La partita con il Parma è l’inizio di un nuovo ciclo e dunque non c’è bisogno di far riposare nessuno.” Il Matador dunque in campo dal primo minuto, nonostante l’impegno in nazionale e la brutta notizia del furto subito in settimana presso la sua abitazione qui a Napoli. In panchina dovrebbe tornare Cristiano Lucarelli, dato l’infortunio di Pandev. Per l’attaccante livornese ci sarà così la possibilità di affrontare la squadra in cui milita il fratello Alessandro.

Il Napoli riparte da qui, dal secondo posto e dall’affidabilità dei suoi uomini migliori per cercare di piegare il Parma. Ma non pensare all’incontro della settimana prossima contro il Bayern sarà impresa ardua.

[ad#Biglietti Calcio Napoli]

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend