De Laurentiis a tutto campo. E da del cretino a Messi

Dichiarazioni a 360 gradi, quelle rilasciate stamane dal patron Aurelio De Laurentiis, recatosi in visita al ritiro di Dimaro dove gli azzurri stanno svolgendo la preparazione fisica e tattica estiva.

Il presidentissimo ha spaziato dalle questioni burocratiche – che lo vedono coinvolto in una querelle col Comune di Napoli per la messa a punto dello stadio – alle condizioni mediche di Cavani, che parrebbero in miglioramento ma risulterebbero pregiudicate da un’eventuale presenza del Matador alla finalissima di Coppa America. Ha inoltre elogiato il tecnico Mazzarri, definito: “il mio primo acquisto”.

E, soprattutto, ha parlato di mercato e della questione Lavezzi. “E’ uno scapigliato” ha detto, aggiungendo: “Se Mazzoni (il procuratore dell’argentino) fa lo scemo gli stritolo le palle! Se vendo Lavezzi ti pare che poi non spendo il doppio, ma se prendo uno che costa poco vuol dire che Lavezzi non vale niente.” Riappare il nome di Jovetic, ma il presidente ci tiene a precisare che si tratta solo di una sua idea e che quindi non c’è nulla di concreto sul tavolo delle trattative.

E proprio Alejando Mazzoni, chiamato in causa, fa sapere ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli che “su Lavezzi si sta montando un caso che non esiste”. Il pocho sarebbe quindi felice di restare a Napoli e disputare la Champions con gli azzurri.

Infine, farà certamente discutere un passaggio in cui De Laurentiis ha parlato delle nazionali, dove ritiene debbano giocare solo i giovani e non le star già affermate, che rischiano peraltro di farsi male. E per questo sarebbe “un cretino” Leo Messi che si è gettato nella mischia della Coppa America. Il presidente del Napoli non ha peli sulla lingua, si sa, ma forse certe volte il silenzio è la soluzione più apprezzabile.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend