Parla Mazzarri: l’obiettivo è strabiliare

È tornato a parlare, Walter Mazzarri. Dal ritiro di Dimaro, in Trentino, dopo settimane di pesante silenzio seguite alla sua personale querelle con la società – conclusasi poi con la sua permanenza sulla panchina del Napoli – ha rilasciato dichiarazioni a tutto campo sui suoi uomini e sulla stagione che li attende.

Prima di tutto, chiarisce la sua posizione in merito alla vicenda di fine stagione che ha visto più volte in dubbio il suo futuro in azzurro. “Ho chiesto chiarezza al presidente, ho chiesto che si creassero le condizioni per lavorare al meglio. Ci sono stati molti colloqui, alla fine c’è stato l’incontro finale, ci siamo detti le cose in faccia, e quando si fa così i rapporti possono addirittura uscirne rafforzati” ha detto il tecnico livornese, che appare ora proiettato esclusivamente sulla prossima stagione, ma non disdegna qualche commento sul mercato estivo.

Dopo aver scommesso sulle motivazioni dei nuovi arrivati, volenterosi di far bene per mettersi in risalto, e aver sostanzialmente lasciato via libera a Gargano, ha affrontato l’argomento Hamsik, rassicurando i tifosi: “Lo vedo sereno, tranquillo. Da quello che mi ha detto lo vedo carico e motivato. Gli ho detto cosa penso di lui, e credo che sia molto contento di restare in questo gruppo”.
Poi, con cautela, parla degli obiettivi stagionali. “Sono qui per far fare al gruppo un’ulteriore crescita. E parlo di esperienza, non necessariamente di punti. Però vogliamo affrontare tutti con la consapevolezza di potercela giocare e dando il massimo. Chiaro che fosse per me, vorrei strabiliare sempre e fare di nuovo qualcosa di eccezionale. Sarà poi il campo a parlare”. E quello che avrà da dire, a Napoli, già lo stanno aspettando.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend