Mazzarri resta. Sorpresa in casa Napoli

E’ stata una giornata decisamente tormentata quella di oggi, per il Napoli. Le voci sul futuro del tecnico Walter Mazzarri si sono avvicendate in un turbine di clamorosi colpi di scena e immediate smentite. La situazione appare finalmente chiara (si spera) solo in tarda sera. Alle 21 arriva il comunicato ufficiale: Mazzarri resta sulla panchina degli azzurri “per continuare nel programma di costruzione e crescita del secondo quinquennio”. Il suo contratto scade nel 2013.

Nel corso della giornata si era profilato uno scenario del tutto diverso: l’addio al tecnico livornese appariva ormai certo, nonostante le dichiarazioni d’affetto dei giocatori rilasciate ieri sera dopo la partita, e per sostituirlo era stato già contattato l’ex del Genoa Gasperini. E invece, Mazzarri si è recato praticamente in segreto, questo pomeriggio, negli studi romani della Filmauro dove è stato ricevuto dal presidente De Laurentiis e dal ds Bigon, ritenuto il vero uomo della mediazione.

Nel giro di qualche ora è stata raggiunta l’intesa e la notizia già fa discutere i tifosi, divisi tra chi plaude alla rinnovata concordia e chi non avrebbe invece disdegnato un cambio di pagina dopo i tentennamenti dell’ultimo periodo dell’allenatore. Se la scelta di De Laurentiis e’ stata giusta o meno, lo dira’ il prossimo campionato.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend