Napoli, associazione a fottersene secondo Max. Ma stavolta non è una critica

Secondo Max, la nota rivista maschile, Napoli sarebbe un’immensa associazione a fottersene. Questa volta però non è una critica alla nostra città ma pare che l’assenza delle regole della strada tradizionali servirebbe a prevenire gli incidenti. Proprio i dati dell’ACI sugli incidenti, infatti, confermano che ogni anno a Napoli ci sono 6.000 incidenti autostradali contro i 22.000 di Milano.

A Napoli quindi ci sono solo un quarto degli incidenti che si verificano a Milano. I dati fanno indubbiamente riflettere ma in un certo senso non sorprendono, facendo un esempio: se noi passiamo con il semaforo verde comunque prestiamo attenzione a tutte le direzioni nonostante abbiamo la precedenza.

Vigerebbe, quindi, nella nostra città una sorta di auto-regolamento che ci aiuterebbe a evitare sinistri stradali. Un funzionario dell’Agenzia campana sulla sicurezza stradale afferma, infatti, che questa sorta di nostro auto-regolamento ci aiuterebbe a valutare con più attenzione eventuali pericoli anche in una situazione di normalità.

I dati non fanno altro che confermare quello che i Napoletani dicono da anni: quando impari a guidare a Napoli saprai guidare ovunque!

Attenzione però a mettere il casco e allacciare le cinture, queste misure aiutano a proteggere la propria vita in caso di incidenti!

2 Replies to “Napoli, associazione a fottersene secondo Max. Ma stavolta non è una critica”

  1. Angelo ha detto:

    Bene. Ci sono meno sinistri stradali a Napoli che a Milano. Dunque, una domanda mi sorge spontanea: perché le assicurazioni di Napoli sono le più care d’Italia?

    Per quale ragione un ragazzo di vent’anni, per assicurare un’auto usata, deve spendere mediamente intorno ai 1.400€ all’anno? (se gli va bene)

    Nessuno parla di questo?

    Un Napoletano ..

    1. admin ha detto:

      Hai ragione… per fortuna però qualcosa inizia a muoversi:
      http://www.facebook.com/pages/Firma-subito-per-abbassare-lassicurazione-auto-al-sud/147125241996928

      Presto parleremo anche di questo 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend