Torna a Napoli la spazzatura, ma a Forcella i cittadini si rimboccano le maniche


Ecco un bell’esempio di orgoglio napoletano. Nonostante la situazione tesa, la spazzatura che ritorna in città, i camion per la raccolta danneggiati in un raid, e la decisione di del Questore di far scortare i camion della raccolta dalla polizia, c’è una buona notizia.

A Forcella la gente del quartiere ha ripulito di propria iniziativa le antiche mura greche di piazza Calenda (vicino al Trianon). Ben 5 enormi sacchi di spazzatura sono stati tolti dal monumento.

Un ottimo esempio di una Napoli che reagisce ai problemi senza violenza e con senso civico.

1 Reply to “Torna a Napoli la spazzatura, ma a Forcella i cittadini si rimboccano le maniche”

  1. lena petrosini ha detto:

    sono da prendere come esempio vogliatela bene di piu’ la nostra NAPOLI…..ce la invidiano in tanti……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend