Sagre e Feste in Campania: cosa fare nel weekend dal 20 al 22 gennaio 2023

ndv-salsicce-e-friarielli.jpeg

© Napoli da Vivere

Alcune idee per passare delle giornate in allegria gustando il buon cibo della nostra terra e conoscendo tanti particolari paesini dell’entroterra della Campania o seguire eventi particolari anche nelle nostre città.

 

Tante sagre e feste in Campania nel weekend dal 20 al 22 gennaio 2023 in tanti posti splendidi della nostra regione per stare di nuovo assieme in sicurezza e rispettando tutte le normative vigenti. E ci sono ancora alcune rappresentazioni di presepi viventi da non perdere

Gli eventi nel weekend sono nelle varie province della Campania, sempre piacevoli occasioni per raggiungere i posti più belli della regione e per partecipare a eventi che ci propongono anche tante bontà culinarie, consentendoci di conoscere luoghi, prodotti e tradizioni particolari della nostra terra.

Prima di partecipare, vi consigliamo di verificare sempre eventuali cambiamenti ai programmi diffusi, di accertarsi delle misure di sicurezza adottate per l’emergenza in corso e di guardare con attenzione alle condizioni di accesso richieste per poter partecipare gli eventi. Buon fine settimana a tutti.

La Sagra del soffritto e delle salsicce e friarielli a San Sebastiano al Vesuvio

Si terrà Sabato 21 gennaio 2023, dalle ore 19,30 in poi, presso le “bottegucce” di Piazza Belvedere a San Sebastiano al Vesuvio, la tradizionale sagra dedicata al Zuffritte e sasicc’ e friariell’ che ritorna ogni anno per la ricorrenza del Santo patrono San Sebastiano. La bella festa è organizzata dall’oratorio Don Bosco e, il ricavato della sagra “Do Zuffritte’ Sasicc’ e’ Friarielli”  sarà devoluto alla Caritas parrocchiale. Non ci saranno grandi nomi della musica alla sagra ma tanto ottimo cibo preparato con cura una serata allietata da momenti musicali da parte dei giovani della comunità parrocchiale. Una bella manifestazione per stare tutti assieme e passare momenti felici con buon cibo e momenti musicali con tanti buoni prodotti locali a base di soffritto e ottimi piatti e panini con salsicce e friarielli. Sagra del soffritto e delle salsicce e friarielli

La Sagra della Porchetta torna a Sant’Antonio Abate (NA)

Anche in questo weekend continuano i festeggiamenti a Sant’Antonio Abate, vicino Napoli, per due feste che si uniscono: la Sagra della Porchetta e la Fiera di Sant’Antonio Abate che si terranno fino al 22 gennaio 2023 in Largo Pertini, Via De Luca (Area Mercato). Tanti momenti di gioia, buon cibo e di musica con la partecipazione di bravi artisti partenopei del calibro di Andrea Sannino, Monica Sarnelli, Napolituidine e Sal Esposito che si esibiranno gratuitamente il 18 gennaio Andrea Sannino e il 19 gennaio Monica Sarnelli, Napolituidine e Sal Esposito sempre a ingresso libero. Due feste che si tengono da tanto tempo: ci sarà infatti sia la 25esima edizione della Fiera di Sant’Antonio Abate e che la 42esima Sagra della Porchetta, due eventi per festeggiare in” grande” il santo patrono della cittadina. Maggiori informazioni: Festa a Sant’Antonio Abate

Vi segnaliamo anche altre sagre e feste interessanti in Campania nel weekend 

Notte dei Falò a Cicciano

Ph facebook Festa di Sant’Antonio Abate 2019

  • Notte dei Falò e Notte della Tammorra a Cicciano (NA) – Una settimana di festeggiamenti a Cicciano, in provincia di Napoli, per la grande festa di S.Antonio Abate che avrà il suo culmine il 21 gennaio 2023 con il tradizionale falò di Sant’Antonio Abate, che si ripete da più di 50 anni e una notte speciale della Tammorra. Il 21 gennaio ci saranno tanti bravi musicisti della tammorra con le loro paranze tra cui Gerardo Amarante e gli Spaccapaese, Antonio Matrone (O’ Lion) e la Paranza di Scafati, Isidoro Caso e la Paranza “Do Tramuntan” e Dario Mogavero e la Paranza “Tarantella & Co-Progetto Sud”. Sempre il 21 gennaio anche la tradizionale Processione e Benedizione degli animali. Notte dei Falò e Notte della Tammorra a Cicciano
  • Le Notti delle Campanelle” di Caliano in Montoro (AV) – il 17, 18 e il 21 Gennaio 2023 di pomeriggio si terrà vicino a Montoro, nell’avellinese, nella frazione di Caliano in Montoro un’iniziativa che nasce intorno alla Festa Patronale di Sant’Antonio Abate venerato dalla comunita’ di Caliano. Alla festa ci sarà tanto “cibo” che è da sempre, un mezzo straordinario per poter stare insieme, unire ed aggregare le persone. E’ anche per questo che è nata l’iniziativa de “Le Notti delle Campanelle”. I visitatori saranno immersi in profumi e sapori antichi attraverso la bontà dei prodotti a KM0, preparati con maestria dalle massaie del luogo seguendo le ricette e la tradizione contadina. A tutto questo si unisce l’atmosfera creata ad hoc dai gruppi folk presenti che allieteranno il percorso con la loro musica. Maggiori informazioni Parrocchia Santi Eustachio E Antonio Abate Montoro Telefono: 0825.520052 “Le Notti delle Campanelle”

  • “Sant’Antuono Maschere e Suono”a San Michele di Serino (AV) – il 21 gennaio la Pro Loco Sabe Maioris organizza l’iniziativa “Sant’Antuono Maschere e Suono” e il rito del Falò di Sant Antonio. Un appuntamento molto sentito che rinnova il rito del fuoco secondo il quale si ‘brucia’ l´inverno e si invoca la nascita di una nuova primavera. La festa il 21 gennaio, in Piazza Umberto, alle 17.30, con un grande falò e tante sorprese per celebrare l’antico rito con allegria, musica e divertimento. Sant’Antuono Maschere e Suono 
  • Mercatini Agroalimentari di Coldiretti Campagna Amica a Napoli – dove trovare a Napoli a Gennaio 2023 i mercatini agroalimentari di Campagna Amica della Coldiretti con tanti ottimi prodotti della nostra terra a Km 0. Solo agroalimentari con tante buone produzioni della Campania a prezzi convenienti con frutta, verdura, vino, olio extravergine, formaggi, salumi, pasta artigianale al 100% di grano italiano, prodotti da forno, miele, spezie, conserve artigianali, piante e fiori e tanto altro.  Mercatini Agroalimentari di Coldiretti a Napoli a Gennaio 2023

© Napoli da Vivere 2023 – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend