Concerti gratuiti al Conservatorio di San Pietro a Majella a Napoli

conservatorio-san-pietro-a-maiella-1.jpg

Tanti artisti di fama internazionale e allievi del glorioso istituto napoletano per una stagione concertistica gratuita con ben 17 concerti tra esibizioni orchestrali e performance in duo, trio e quartetto

 

 

Ben tre mesi di straordinari concerti gratuiti a Napoli per la rassegna ‘I Concerti del Conservatorio 2022’ che si terrà nella sala Scarlatti del Conservatorio di San Pietro a Majella, con inizio alle ore 18.00 e ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Una rassegna importante che proseguirà dal 8 aprile fino al 1 luglio 2022 presentando tanta ottima musica, da quella barocca alle melodie di Schubert fino al Jazz e alle straordinarie opere di Ennio Morricone.

La rassegna “I concerti del Conservatorio 2022” vedrà esibirsi nella sala Scarlatti del Conservatorio napoletano di San Pietro a Majella tanti artisti di fama internazionale ma anche gli allievi del glorioso istituto napoletano.

Quest’anno una stagione concertistica con ben 17 concerti tra esibizioni orchestrali e performance in duo, trio e quartetto. Tutti i concerti inizieranno alle ore 18.00 e saranno a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

I concerti del Conservatorio 2022” – San Pietro a Majella – Sala Scarlatti

  • venerdì 8 aprile – “La tromba del cinema” – Omaggio a Ennio Morricone Orchestra del Conservatorio San Pietro a Majella tromba Nello Salza direttore Carmine Santaniello musiche di E. Morricone
  • venerdì 15 aprile – “Confronti musicali contemporanei” – Requiem Per soli, coro, pianoforte, organo e vibrafono musica di Gaetano Panariello Ensemble San Pietro a Majella Coro Exultate direttore Davide Troia
  • venerdì 22 aprile – “Ode alla libertà” – Celebrazione dei 200 anni di indipendenza della Grecia Orchestra per fiati della Municipalità di Strovolos/EUC Università Europea di Cipro Direttore Yiannis Miralis
  • venerdi 29 aprile -“Capolavori musicali del XIX secolo” – violoncello Luca Signorini pianoforte Paola Volpe musiche di L. van Beethoven, C. Franck, R. Schumann
  • Mercoledì 4 maggio – “On the beat generation” – Jazz music, poesia, vocalese nella New York degli anni ’50 saxes Giulio Martino vocals Giuppi Paone pianoforte Francesco D’Errico contrabbasso Marc Abrams batteria Marco Fazzari
  • Venerdì 6 maggio – “Viaggio nel barocco” – violino barocco Marco Piantoni clavicembalo Giorgio Cerasoli musiche di H. I. F. von Biber, W. Byrd, G. Muffat, J.-F. Rebel
  • mercoledì 11 maggio – “Jazz guitar trio”- chitarra Pietro Condorelli contrabbasso Marc Abrams batteria Antonio Romano e in collaborazione con le classi di basso e batteria: Aldo Capasso ed Elisabetta Saviano
  • venerdì 13 maggio -“Anton Walter, uno Jakobiner tra Mozart e Beethoven”- fortepiano Giorgio Cerasoli e Francesco Pareti musiche di L. van Beethoven, W. A. Mozart
  • mercoledì 18 maggio – “Le sonate per clarinetto di Jean-Xavier Lefèvre” – clarinetto storico Roberto Giordano violoncello Antonio Colonna
  • venerdì 20 maggio -“Giuseppe Prencipe, una vita per il violino” – introduzione di Paolo giovanni Maione violino Riccardo Zamuner pianoforte Emanuele Delucchi musiche di E. Grieg, E. Gubitosi, W. A. Mozart, M. Ravel
  • mercoledì 25 maggio – “Da Schubert a Brahms: viaggio nella liederistica tedesca” – a cura di Valeria Lambiase mezzosoprano Antonia Elide Facciuto pianoforte Alessandro Schiano Moriello musiche di J. Brahms, F. Schubert, R. Schumann
  • venerdì 27 maggio -“Il violoncello tra Classicismo e Romanticismo” – Orchestra del Conservatorio San Pietro a Majella violoncello Luca Signorini direttore Mariano Patti musiche di F. J. Haydn, G. Martucci, F. Mendelssohn, P. I. Tchaikovsky
  • venerdì 3 giugno -“Il sassofono nella musica francese del Novecento” – sassofono Francesco Salime pianoforte Giovanni Mazzuca musiche di R. Boutry, A. Desenclos, I. Gotkovsky, J. Ibert, H. Tomasi
  • venerdì 10 giugno -“La tastiera galante di Giovanni Paisiello” – Concerto sullo strumento donato a Paisiello da Caterina II di Russia pianoforte Francesco Pareti musiche di G. Paisiello, W. A. Mozart, L. van Beethoven in collaborazione con la Fondazione Pietà dei Turchini di Napoli nell’ambito della stagione “Note Svelate”
  • venerdì 17 giugno -“Orchestra d’archi e solisti del San Pietro a Majella” – clarinetto Giampietro Giumento fagotto Mauro Russo direttore Mariano Patti musiche di P. Daniele/P. Marrone, R. Strauss
  • venerdì 24 giugno -“L’età classica da Napoli a Vienna” – Orchestra del Conservatorio San Pietro a Majella pianoforte Lino Costagliola direttore Antonio Maione musiche di L. van Beethoven, F. J. Haydn, G. Paisiello
  • venerdì 1 luglio – “Pianoquartet” – violino Mario Dell’Angelo viola Piero Massa violoncello Luca Signorini pianoforte Salvatore Biancardi musiche di W. A. Mozart, R. Schumann

Tutti i concerti in programma avranno luogo nella sala Scarlatti del Conservatorio, con inizio alle ore 18.00 e ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Maggiori Informazioni Conservatorio di San Pietro a Majella a Napoli

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata – Questo articolo è un contenuto originale di Napoli da Vivere e pertanto protetto da copyright. La sua copia è vietata e la sua riproduzione anche parziale deve essere autorizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend