Torna la grande musica al Teatro Trianon Viviani di Napoli con 6 concerti da non perdere

teatro-trianon-viviani-spettacoli-online-e1609406559474.jpg

Tra novembre e dicembre 2021 al Teatro Trianon Viviani anche 6 concerti di bravi musicisti napoletani con Ciccio Merolla, Eugenio Bennato, Andrea Sannino, Peppe Barra, Tommaso Primo e le Ebbanesis. Nel teatro di Forcella grandi serate musicali da non perdere a Napoli.

 

 

Nota la programmazione teatrale del Teatro Trianon Viviani di Forcella a Napoli che, assieme a spettacoli teatrali di pregio, presenta anche grandi concerti di esponenti della bella musica napoletana.

Tra novembre e dicembre 2021 avremo infatti anche 6 grandi musicisti napoletani che si esibiranno in bellissimi concerti nel teatro di Forcella, A novembre si inizia il giorno 12 con Ciccio Merolla e poi il giorno dopo il 13 ci sarà sul palco Eugenio Bennato ed infine il giorno 17 avremo uno show di Andrea Sannino. A dicembre il 3 dicembre arriva Tommaso Primo, il 4 sarà sul palco del Teatro Trianon come musicista e non solo attore Peppe Barra, e poi il 5 ci sarà il duo delle Ebbanesis.

12 Novembre – Ciccio e i suoi fratelli, New Edition – Ciccio Merolla

una sintesi dell’esperienza non solo musicale di Ciccio Merolla, da sempre impegnato nella ricerca e sperimentazione di nuove sonorità. Un concerto pieno di suoni, virtuosismi, assoli, canzoni con testi dello stesso Merolla e omaggi a Carosone, Daniele e Gragnaniello con una scenografia costituita da “potenziali” strumenti musicali. Da 17 a 23 euro

13 Novembre – W Chi non Conta Niente – Eugenio Bennato

Eugenio Bennato da sempre è la grande voce del Sud, e di tutti i Sud del mondo, accomunati da un unico destino e lo fa con il suo progetto “Taranta Power” con una musica piacevole, intensa e travolgente, in grado di trascinare tutti gli spettatori. Una grande voce e una grande musica sul palco del Trianon il teatro di Napoli. Da 25 a 34 euro

17/18/19/20/21 Novembre – Carosone 100 – L’americano di Napoli – Andrea Sannino

Per il centenario della nascita di Renato Carosone al teatro Trianon Viviani ospita un’edizione speciale dello straordinario musical che racconta la storia del grande musicista napoletano: Carosone 100, l’Americano di Napoli, per la regia di Nello Mascia e con protagonista Andrea Sannino. Da 25 a 34 euro

3 dicembre – Favola nera – Tommaso Primo

Arriva al Trianon Tommaso Primo il cantautore partenopeo per presentarci le canzoni del suo ultimo lavoro discografico, un «concept album che vuole fotografare la parte oscura dell’essere umano nello sfondo del ventre partenopeo».  Dieci racconti forti dove la provocazione è l’ingrediente principale, storie di strada e di sessualità, ma anche di fiori che sbocciano nel cemento, di angeli che diventano demoni e viceversa. Da 16 a 23 euro

4 Dicembre – Peppe Barra Tiempo – Peppe Barra

Un grande artista che stavolta sentiremo cantare la sua Napoli di ieri e oggi, come nel suo stile in un gioco scanzonato e poetico, tra tradizione e contemporaneità, che mette in armonia quello che è perduto e quello che verrà. Tra sonorità blues e jazz si innestano e convivono con i suoni antichi di tammurriate, arie del Settecento ed echi di canzone francese, con un grande Peppe Barra, che stavolta applaudiremo come cantante. Da 25 a 33 euro

5 Dicembre – Transleit – Ebbanesis

Sul palco del Trianon due brave musiciste Viviana Cangiano e Serena Pisa, che si sono volute chiamare così perché «EbbaneSis accosta un termine della parlesia, il gergo degli artisti partenopei, “‘e bbane”, cioè “i soldi”, rimandando così alla tradizione dei posteggiatori, alla parola anglosassone “sis”, abbreviazione di “sister”, perché nella vita siamo due sorelle più che due amiche». Ottimi arrangiamenti per voci e chitarra in un dialogo musicale perfetto tra due splendide voci. Da 25 a 33 euro

Maggiori informazioni – Teatro Trianon Viviani Napoli  

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend