Sagre e Feste in Campania: cosa fare nel weekend dal 24 al 26 settembre 2021

sagre-e-feste-in-campania-2021.jpeg

Agricola Rufrae

Alcune idee per gustare il buon cibo della nostra terra e passare delle giornate in allegria conoscendo tanti particolari paesini dell’entroterra della Campania. Ritornano in tutta sicurezza le sagre e le feste in Campania con Green Pass e altre precauzioni

 

Riprendono lentamente le sagre e le feste in Campania in tanti posti splendidi della nostra regione per stare di nuovo assieme in sicurezza con Green Pass e rispettando tutte le normative vigenti.

5 eventi nel weekend tra cui uno da non perdere nel beneventano e un altro nel casertano ma vi diamo anche qualche altra segnalazione. Sempre simpatiche occasioni per raggiungere i posti più belli della Campania e per partecipare a eventi che ci propongono anche tante bontà culinarie, consentendoci di conoscere luoghi e prodotti particolari della nostra terra.

Prima di partecipare, vi consigliamo di verificare sempre eventuali cambiamenti ai programmi diffusi, di accertarsi delle misure di sicurezza adottate per l’emergenza in corso e di guardare con attenzione alle condizioni di accesso richieste per poter partecipare gli eventi. Buon fine settimana a tutti.

Le notti della Falanghina a Sant’Agata de Goti (BN)

© Napoli da Vivere

Due giorni da non perdere nel centro storico di Sant’Agata de Goti sabato 25 e domenica 26 settembre 2021. Ci sarà “Sorsi D’autore” le Notti della Falanghina con due serate tra musica, cultura ed enogastronomia con la degustazione di prodotti tipici locali. Due giorni pieni con anche mostre fotografiche, visite ai monumenti e alle Chiese del bellissimo e suggestivo centro storico di Sant’Agata de Goti. Non mancheranno tanti ottimi prodotti enogastronomici del territorio santagatese e poi oltre a negozi e botteghe aperti ci saranno tanti stand con i prodotti tipici locali come taralli, formaggi, salumi, olio, dolci e vini delle cantine di Sant’Agata e del Sannio. Nei giorni del 25 e 26 settembre 2021 visite a Chiese e il Museo aperto fino alle ore 22. Maggiori Informazioni Le notti della Falanghina

WHY NUT?! Tra arte e Natura a Presenzano (CE)

Agricola Rufrae

Organizzato dall’’Associazione Culturale no profit Club 33 Giri e Agricola Rufrae Why Nut presenta una giornata unica interamente dedicata ad arte e natura che si terrà Domenica 26 settembre 2021 presso l’Agricola Rufrae, via tuoro sant’angelo, 2 a Presenzano (CE).  A partire dalle 10.00 Convegno sulla nocciola e la sua coltivazione che coinvolgerà svariate realtà nazionali e verrà presentato il Progetto “Testimone” che si occupa di tecniche di gestione ecosostenibile del noccioleto in collaborazione con il CNR di Portici (EVENTO GRATUITO). Poi apertura cancelli Why Nut?! ore 15.00 con Nature Experience, Performance, Exhibitions, Live Music con ingresso 10 euro come sottoscrizione minima volontaria. Dalle 15.00 alle 18.00 tanti eventi – Yoga del Suono con Nada Yoga – Degustazione guidata della nocciola e presentazione di “Enciclopedia della Nocciola” –  Laboratorio di Disegno En Plein Air – “Il Decalogo: comandamenti laici” a cura di Teatro Civico 14/ Mutamenti – Sentiero della biodiversità – Sentiero della nocciola – Presentazione del libro “Mock ‘n’ troll” di Lercio e poi Stand espositivi enogastronomici a cura di Slow Food – Area esposizione trattori e poi Live Music @ Sunset (dalle 18.00 alle 22.30) con  Junior V, Alessandro Pascolo, Emanuele Colandrea, The Tangram, Bagarija Orkestar. Non mancheranno Mostre Fotografiche e Pittoriche area Food & Beverage

Condizioni per accedere all’evento

Per partecipare all’evento sarà necessario essere in possesso del “Green pass” (EU Digital COVID Certificate) o aver effettuato un tampone nelle 48 precedenti e prenotare attraverso la piattaforma Eventbrite entro e non oltre le ore 23.30 di sabato 25 settembre 2021. Maggiori Informazioni

Vi segnaliamo anche altre feste e sagre che si terranno in Campania nel weekend

  • Dal 24 al 26 settembre – Castelnuovo Cilento (SA) – U Biri pò?…. , la festa della Birra a Castelnuovo – Nel borgo medioevale di Castelnuovo Cilento l’atmosfera della più famosa festa della birra tedesca in una location unica dal 24 al 26 settembre una bella festa della Birra ma non solo con tanta musica, tante specialità e tanta birra. La sera il 24 i Diazepam, il 25 Paky Maffia, e il 26 Radio Music. Una  festa della birra tedesca, voluta e dedicata ai concittadini di Castelnuovo che per lavoro sono emigrati in Germania. Nel borgo medievale, sotto la Torre di Castelnuovo Cilento ci saranno i prodotti e le specialità tipiche e non, abbondantemente innaffiate dalla spumeggiante birra dell’occasione.   Evento organizzato dall’Associazione Castrum Novum Maggiori informazioni 
  • 25 settembre – a Marra frazione di Scafati (SA) – Li Marri, Terra e Tammorre “Festival dell’arte del canto su tamburo” – A Marra, tra Scafati e Boscoreale In via Vicinale Chiesa, 1 Scafati nello spazio antistante complesso parrocchiale SS Vergine del Suffragio si terrà sabato 25 una bella serata dedicata alla musica popolare e agli amici. Quest’anno ci sarà una sola serata, ma piena ed intensa. Alle ore 20 la Paranza Terzignese nelle Tammurriate d’ò Vesuvio poi alle 20,30 Rareca Antica in Trio e dalle 21,30 circa i Tammorrari del Vesuvio con Aizam’ sta Tammorra. Seguiranno esibizioni spontanee. Per far si che la serata si sviluppi nel miglior modo possibile ci saranno delle regole da rispettare per cui sarà possibile partecipare all’evento solo se si è in possesso di una Certificazione Green Pass. L’evento si svolgerà in area progettata per la capienza utile a garantire il corretto distanziamento sociale. Ingresso contingentato (max 250 ospiti), è previsto un contributo di € 5,00 all’ingresso compreso di consumazione. Maggiori Informazioni 
  • 25 e 26 settembre – Cesa (CE) – Asprinum Festival 2021 – A Cesa 2 giorni per la grande festa del buon vino Asprinio con anche il concerto dei Foja. Una grande festa a Cesa vicino Caserta e Napoli per l’ottimo vino Asprinio, l’ Asprinum Festival 2021. Due giorni ricchi di eventi a con tanto buon vino, ottimi prodotti locali e tante cose interessanti da fare con un ricco progamma di eventi per l’Asprinum Festival 2021 preparati dalla ProLoco di Cesa. Da non perdere il concerto gratuito dei Foja, ma anche le visite alle antiche vigne dell’Asprinio alle numerose grotte e corti della zona e poi tanti stand enogastronomici con tanto buon vino e prodotti della zona. Evento segnalato da Napoli da Vivere  ProLocoCesa evento ufficiale  

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend