Una guida alle 150 trattorie napoletane col miglior rapporto prezzo qualità

ricetta-spaghetti-con-le-vongole-cucina-napoletana-2.jpg

150 indirizzi che meritano di essere visitati a Bagnoli, Sant’Eframo Vecchio, Piscinola, il Vasto, i Quartieri Spagnoli ma anche a Scampia e San Giovanni a Teduccio con tanto buon cibo napoletano cucinato secondo la tradizione che una volta si trovava nei locali di “vini e cucina”

E’ uscita da qualche settimana in libreria, ma anche su Amazon, una piccola e interessante guida alle 150 trattorie napoletane col miglior rapporto prezzo qualità. Un testo scritto da Alberto Castellano, critico cinematografico, ma anche “esperto” della buona cucina che ci illustra quelle che secondo lui sono le trattorie del mangiar bene a Napoli.

C’è un po di tutto in questa guida con trattorie, locande e osterie raggruppate sotto l’ironico titolo “Scusa Alberto… Mi consigli una buona trattoria? 150 trattorie napoletane col miglior rapporto prezzo qualità”, un testo agevole edito da Cultura nova, in 196 pagine.

Un libro realmente utile e di piacevole lettura, senza classifiche e stelle, un elenco “ragionato” basato solo sulla bontà dei piatti proposti.

Un elenco ragionato che ci porta in tutti i quartieri di Napoli

Con la prefazione di Amedeo Colella, scrittore di ameni testi di “napoletanità e del regista Lamberto Lambertini, che racconta la sua esperienza di un suo film girato nella trattoria “Da Carmela” vicino al teatro Bellini, il libro presenta 150 “trattorie” che troviamo in tutta Napoli, periferie comprese come Scampia e San Giovanni a Teduccio.

La vera e saporita cucina tradizionale partenopea che spazia per tutta la città senza badare all’estetica dei locali ma solo al gusto dei piatti, preparati al momento e sempre squisiti secondo la tradizione.

150 indirizzi che meritano di essere provati tra Bagnoli, Sant’Eframo Vecchio, Piscinola, il Vasto, i Quartieri Spagnoli, con tanto buon cibo napoletano che una volta si trovava nei locali che esponevano l’insegna “vini e cucina” e che oggi sono quei piccoli e medi ristoranti dove troviamo ancora il sapore della tradizione culinaria napoletana. A un prezzo accettabile e giusto, naturalmente.

“Scusa Alberto… Mi consigli una buona trattoria? 150 trattorie napoletane col miglior rapporto prezzo qualità”, 196 pagine, Cultura nova.

Trattorie, osterie, locande, bettole, taverne… i luoghi che io preferisco ai ristoranti di classe. Un libro utile, una vera guida gastronomica alle trattorie del cuore. Un viaggio enogastronomico in un’ottica un po’ anarchica e libera da pregiudizi senza graduatorie e stellette: dalle vecchie cantine, che per la maggior parte hanno resistito a tutte le mode e le oscillazioni turistiche alle nuove, alcune false e pseudo cantine-trattorie; dai piccoli e medi ristoranti classici ai locali da asporto o da consumo mordi e fuggi. “Mi consigli una buona trattoria?” Ecco questa è la “FAQ”, come si dice nei siti web, la domanda frequente, quella che si ripete. La domanda che ogni turista fa ad un locale; quello che ti chiede ogni viaggiatore che voglia cogliere un aspetto della cultura gastronomica della città. Con questo libro Alberto Castellano ha voluto dare una risposta alla “faq” più faq della nostra città.

Acquista il libro su Amazon

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend