Campania Romana è la nuova sezione del museo MANN, ecco una splendida anteprima

mann-sezione-Campania-Romana.jpg

rendering nuova sezione Campania Romana

In estate aprirà al MANN di Napoli una nuova e straordinaria sezione dedicata alla Campania ai tempi di Roma, la Campania Romana con oltre 200 capolavori. Nel prossimo weekend i social del Museo ospiteranno una straordinaria anticipazione di questi capolavori dal titolo “Ritratti dalla Campania Romana”.

 

 

Al Museo Archeologico Nazionale di Napoli per la prossima estate sarà aperta una nuova e straordinaria sezione dedicata alla Campania Romana con oltre 200 capolavori. Nel prossimo weekend del 20 e 21 febbraio 2021 i social del Museo ospiteranno una straordinaria anticipazione di questi capolavori dal titolo “Ritratti dalla Campania Romana”.

Le belle foto di Luigi Spina ci mostreranno dei ritratti di donne e uomini, di marmo o di bronzo che sembra  guardino dritto nell’obiettivo, per raccontare le loro antiche storie. Un’anteprima digitale da non perdere con le belle foto delle statue immortalate da Spina e pubblicate nei due giorni di chiusura del museo sui canali Facebook e Instagram del MANN.

Le straordinarie foto di Luigi Spina ci restituiscono veri capolavori

Vedremo, per la prima volta, i volti di queste statue stupende ritrovate tra ville e insediamenti romani in Campania tra cui il Busto clamidato di Antonino Pio ed il Busto di Matidia, provenienti da Baia, e sono del II sec. d.C , lo splendido Adone di Capua del II sec. d.C., che adornava l’anfiteatro di Santa Maria Capua Vetere e la statua togata di Nonio Balbo del I sec. d.C. ritrovata ad Ercolano.

Foto Luigi Spina

La nuova sezione Campania Romana, che aprirà per l’estate al MANN, sarà allestita nelle sale a piano terra dell’Ala Occidentale del MANN, recentemente rinnovate e chiuse da decenni. Ospiterà tanti capolavori provenienti da Pompei, Ercolano e le città vesuviane ed anche dai centri dell’area flegrea e dell’interno della regione.

Maggiori informazioni – Facebook MANN

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend