Concerto di Natale, ispirato alla Cantata dei Pastori, alla Domus Ars di Napoli

faiello-e-mauriello.jpg

Si terrà in streaming e sarà visibile liberamente il tradizionale Concerto di Natale ispirato alla Cantata dei Pastori a cura di Carlo Faiello che gli altri anni si teneva nella Domus Ars di via Santa Chiara a Napoli. Un evento che si ripete ogni anno e che per la prima volta si terrà senza pubblico

 

 

Il tradizionale Concerto di Natale ispirato alla Cantata dei Pastori a cura di Carlo Faiello, si terrà anche quest’anno alla Domus Ars di via Santa Chiara ma senza pubblico e si potrà vedere liberamente dal 25 dicembre alle 19 e fino al 30 dicembre 2020 in streaming sui canali social della Domus Ars.

Foto di repertorio

Il Concerto di Natale ispirato alla Cantata dei Pastori è prodotto da Il Canto di Virgilio con il contributo della Regione Campania.

Un concerto tradizionale che è tra le composizioni più rappresentative del periodo natalizio ripreso da Roberto De Simone a Raffaele Viviani, da Carlo Faiello a Sant’Alfonso Maria de’ Liguori.

Giovanni Mauriello protagonista del Concerto di Natale a cura di Carlo Faiello

Il concerto proposto da Carlo Faiello ha come protagonista dello spettacolo Giovanni Mauriello, già fondatore della Nuova Compagnia di Canto Popolare, tra i “custodi” della famosa Cantata dei pastori, versione anni Settanta.

Con Mauriello in scena anche le cantanti/attrici Marianita Carfora ed Elisabetta D’Acunzo con la partecipazione del figlio d’arte Matteo Mauriello. La musica, rielaborata da Carlo Faiello, sarà eseguita dall’Ensemble Santa Chiara Orchestra composta da: Gerardo Buonocore al piano e fisarmonica, Sasà Brancaccio al contrabbasso, Pasquale Nocerino al violino, Edo Puccini alla chitarra con arrangiamenti e Direzione musicale di Carlo Faiello.

I testi e le musiche sono di Roberto De Simone, Carlo Faiello, Raffaele Viviani  e Alfonso Maria De’ Liguori.

Per garantire un’esperienza di alta qualità e uno streaming ottimale di video e audio, il concerto sarà trasmesso in differita sui canali social della Domus Ars 

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend