“La mano de Dios” un nuovo murale di Nello Petrucci per Maradona allo stadio San Paolo | Street Art a Napoli

La-mano-de-Dios-Nello-Petrucci-street-1.jpg

Un nuovo murale di Nello Petrucci che omaggia Maradona proprio nel suo Tempio: lo stadio San Paolo. Petrucci è un artista che già ci ha proposto i suoi grandi e attuali murales con la sua splendida opera #SimpsonStayHome apparsa sui muri di Pompei per invitarci a restare a casa durante il periodo di chiusura di Aprile 2020.

 

 

Un’altra bella opera di street art dell’artista Nello Petrucci che stavolta, nello stesso giorno della scomparsa di Maradona, ha creato e installato allo stadio San Paolo il suo personale tributo artistico dal titolo “La mano de Dios”.

L’opera di Petrucci è un grande lavoro di circa 4 metri in halftone e carta che speriamo entrerà a far parte del Museo del Napoli che si realizzerà nello Stadio di Napoli quando sarà dedicato a Diego Armando Maradona.

Anche Petrucci, tra i tanti tifosi che rendevano omaggio a Maradona nello stadio in cui raccolse tanti successi, ha lasciato il suo personale ricordo al Maradona uomo ed al suo mito. L’artista pompeiano ha infatti ritratto il Pibe de oro sospeso in aria in una posa che ricorda i mondiali dell’86 e quel goal che fu segnato con “la mano di Dio”.

Una nuova e splendida creazione Street art di Pietrucci, realizzata sull’onda dell’emozione e dedicata a quel grande campione del calcio che è stato Diego Armando Maradona mentre sta per salire nel suo ultimo viaggio. L’opera di Pietrucci si aggiunge così ai due grandi Murales su Diego Armando Maradona esistenti da tempo in città.

#SimpsonStayHome e le altre opere di Nello Petrucci a Napoli

Nello Petrucci qualche mese realizzò un’altra sua bella opera, su un tema di attualità, che ebbe un grande successo conquistando anche le cronache di vari mezzi d’informazione a livello nazionale.

In pieno periodo di emergenza, durante la prima chiusura totale, Pietrucci realizzò un bellissimo murale dal titolo #SimpsonStayHome che apparve sui muri di Pompei e che invita a stare a casa con un simpatico ritratto dei Simpson, tutti sul divano, con la mascherina.

L’opera, realizzata sui muri nei pressi del Centro Commerciale La Cartiera, era un messaggio lanciato a tutti tramite che invitava alla prudenza. Sweet Home, il titolo della bella e vivace opera, ripropone infatti la fantastica famiglia americana composta da Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie, la famiglia media americana, tutta seduta sul divano a guardare la TV ma con le mascherine con anche il messaggio #StayHome.

“Il Canto di Circe” un omaggio a Giordano Bruno

Altra opera dell’artista Nello Petrucci a Napoli è il “Il Canto di Circe” un omaggio a Giordano Bruno ed ispirata all’omonimo libro che Giordano Bruno scrisse nel 1580.

L’opera è stata esposta nella Sala delle Biblioteca del Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore a Napoli per il Maggio dei Monumenti 2020 ed è un’installazione site specific dell’artista composta da un bel trittico su tre pannelli.

Pietrucci ha seguito i canti del libro di Giordano Bruno riprendendo l’immagine della scimmia, che in questo caso è la personificazione della censura, che blocca la libertà di pensiero e di espressione. Un opera che rappresenta un omaggio al pensiero libero per una nuova era di giustizia ed indipendenza critica.

Maggiori informazioni: Nello Petrucci Facebook

Gli artisti e le opere della Street Art a Napoli

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend