La musica viaggia sui binari della storia: Neapolitan Jazz al Museo di Pietrarsa

immagine-copertina.jpg

Una serata da non perdere al fresco sul mare al Museo di Pietrarsa con visita libera ai treni d’epoca e il concerto della “Quartieri Jazz Orkestrine”

 

Sabato 29 agosto 2020 alle ore 21:30 ci sarà un concerto della “Quartieri Jazz Orkestrine” che stavolta suonerà al Museo di Pietrarsa dando modo ai partecipanti di visitare liberamente la straordinaria collezione ferroviaria del Museo. Una serata speciale sul mare allietata dalla bella musica della “Quartieri Jazz Orkestrine”.

La “Quartieri Jazz Orkestrine”

Il bravo chitarrista e compositore napoletano Mario Romano ha dato vita al progetto Quartieri Jazz e nel gennaio 2013 c’è stato il disco d’esordio “E strade cà portano a mare” seguito nel settembre 2016 dal secondo album “Le 4 giornate di Napoli”.  E poi tanti concerti, in Italia, all’estero e nei  luoghi d’arte della città, per questa band partenopea che con la sua musica fonde il jazz manouche e la tradizione napoletana dando vita al Neapolitan Gipsy Jazz.

Quartieri Jazz_Pietrarsa

(foto di repertorio – eventi anno 2019)

Sabato sera, nella stupenda location del Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, un tempo Reale opificio Borbonico di Pietrarsa, voluto da Ferdinando II di Borbone nel 1840, la Quartieri Jazz Orkestrine ci farà ascoltare il loro sound, frizzante e sanguigno, ricco di contaminazioni partenopee, latin Jazz, con una emozionante e gioiosa melodia Napoletana.

 

A salire sul palco sarà la formazione Orkestrine al completo composta da Alessandro De Carolis ai flauti, Mario Romano alla chitarra classica, Alberto Santaniello alla chitarra acustica, Luigi Esposito al piano, Ciro Imperato al basso ed Emiliano Barrella alla batteria.

La musica viaggia sui binari della storia: formula della serata

La serata prevede l’apertura dei cancelli alle ore 21.30, per la visita libera alla collezione ferroviaria tra treni e locomotive a vapore, cui seguirà all’esterno la performance della Quartieri Jazz Orkestrine nell’anfiteatro vista mare, in uno scenario molto suggestivo e unico al mondo. Per partecipare è previsto un contributo organizzativo di 20 €.

Il Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa si trova a Napoli, a San Giovanni a Teduccio in Via Pietrarsa e a pochi metri c’è un parcheggio a pagamento convenzionato. (5€ per l’intera serata).

Tutto l’evento rispetterà le norme vigenti con obbligo mascherina, posti limitati e distanziati.

la Quartieri Jazz a Pietrarsa: prezzi, orari e date

© Napoli da Vivere – riproduzione riservata

(filmato di repertorio – eventi anni precedenti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend