Il Museo della Cappella Sansevero a Napoli riapre al pubblico

cristo-velato.jpg

La Cappella Sansevero, uno tra i monumenti più belli di Napoli, riapre al pubblico. Si potranno rivedere da vicino capolavori unici al mondo come il Cristo Velato e tante altre splendide opere

 

 

Riapre lo straordinario Complesso museale della Cappella Sansevero a Napoli e lo fa da venerdì 12 giugno 2020, in occasione del trentesimo anniversario della riapertura al pubblico del Museo, avvenuta il 12 giugno 1990, dopo un lungo restauro.

La Cappella Sansevero è tra i monumenti più belli di Napoli: un posto affascinante assolutamente da visitare che contiene capolavori unici al mondo che potranno essere di nuovo visti da vicino nel rispetto delle attuali misure di sicurezza imposte dall’emergenza.

Infatti per questo periodo per visitare il Museo sarà obbligatoria la prenotazione on line per pianificare le visite e garantire la sicurezza dei visitatori. Per questi motivi la capienza massima di persone negli ambienti del Museo è stata portata a 35 visitatori totali al posto dei 100 finora prevista.

Cambiano anche gli orari di visita che saranno dal Mercoledì alla Domenica dalle 10.00 alle 19.00 mentre il lunedì e martedì il museo sarà chiuso.

Per vedere i capolavori presenti nella Cappella tra cui lo straordinario “Cristo Velato” di Giuseppe Sanmartino, i visitatori dovranno rispettare le nuove modalità di visita sono consultabili sulle pagina ufficiale. 

Per la visita al Museo è obbligatoria la prenotazione online. Sarà possibile prenotare last minute in biglietteria, compatibilmente con la capienza massima di visitatori stabilita.

Per i gruppi a partire da 10 unità è obbligatoria la prenotazione online e non sarà possibile prenotare in biglietteria.  Fino all’apertura è disponibile un’audioguida gratuita

Museo Cappella Sansevero – prenotazione online

Museo Cappella Sansevero – informazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend