PJ ON AIR: Pomigliano Jazz sul web per il primo festival nazionale di jazz sulla rete

Pomigliano-Jazz-Festival-2018.jpg

PJ ON AIR è il primo festival nazionale di jazz sul web cui aderiscono i più importanti festival nazionali del jazz come Umbria Jazz, Pomigliano Jazz Festival, Bologna Jazz e tanti altri

 

 

Anche il Pomigliano Jazz Festival aderisce a PJ ON AIR, il primo festival nazionale di jazz sul web, e, dal 25 aprile al 9 maggio 2020 manderà on line gratuitamente tanti concerti e eventi.

Il programma in Campania è organizzato dal Pomigliano Jazz Festival in collaborazione con l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio e JIP – Jazz Italian Platform e prevede tante dirette streaming, concerti e contenuti web.

La rassegna aderisce al cartellone di JIP on streaming, il primo festival nazionale di jazz sul web,  realizzato da otto storiche organizzazioni italiane riunite nell’associazione Jazz Italian Platform. Oltre a Pomigliano Jazz fanno parte dell’associazione anche Umbria jazz, Crossroads, Veneto jazz, Saint Louis college of music, Bologna jazz, Visioninmusica e Jazz in Sardegna.

Tutte le performance sono accessibili gratuitamente e il calendario dei primi incontri del prossimo weekend è il seguente:

Pomigliano Jazz Festival sul web

giovedì 23 aprile 2020 

  • 18:30 – Gaia Gentile, voce – Visioninmusica
  • 19:00 – William Stravato, “Country Style” master class – Saint Louis College of Music
  • 20:30 – David Helbock, pianoforte – Veneto Jazz con Porgy & Bess (Austria)
  • 22:30 – Renato Chicco, pianoforte – Bologna Jazz Festival

venerdì 24 aprile 2020

  • 19:00 – Alessandro Lanzoni, pianoforte – Veneto Jazz
  • 21:30 – Joe Magnarelli & Akiko Tsuruga, tromba e organo – Bologna Jazz Festival

sabato 25 aprile 2020

  • 19:00 – Barbara Casini, voce, chitarra – Crossroads
  • 22:30 – Francesco Cusa – batteria – Bologna Jazz Festival
  • 0:00 – Orchestra Napoletana di Jazz diretta da Mario Raja – Pomigliano Jazz festival. In scena, ognuno dalla propria abitazione, i 14 musicisti dell’ensemble partenopeo per una bella performance.

 domenica 26 aprile 2020

  • 18:30 – Mister Mat (ex Mountain Men), voce – Visioninmusica
  • 19:00 – Fabio Petretti, sassofoni – Crossroads
  • 20:00 – Vesuvius Jazz, presentazione e visione del Docufilm “Vesuvius Jazz – Storie di Jazz in Campania”, con le esibizioni sul Gran Cono del Vesuvio a partire dal 2014 di anche Richard Galliano, Louis Sclavis, Enrico Rava, Enzo Avitabile, Maria Pia De Vito, Marco Zurzolo e Roberto Taufic. Pomigliano Jazz festival
  • 21:30 – Daniella Firpo, voce – Bologna Jazz Festival

A breve le date per tanti concerti di altri grandi del Jazz tra cui Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Mauro Ottolini, Danilo Rea, Javier Girotto, Markus Stockhausen, Gege’ Telesforo, Rita Marcotulli, Dado Moroni, Giovanni Guidi, Julian Oliver Mazzariello Pianist, Karima, Enrico Pieranunzi, Joe Locke, Rosario Giuliani, Francesco Nastro, Fabrizio Sferra Official, Francesco D’Errico, Michele Rabbia, Gabriele Mirabassi e molti altri.

Da non perdere il 30 aprile la Giornata Internazionale del Jazz con una serie di iniziative speciali organizzate in tutta Italia.

Gli Home Concert di inizio maggio

Già noti gli home concert dal 6 al 9 maggio per PJ ON AIR:

  • mercoledì 6 maggio – “Tales of freedom” del pianista Andrea Rea.
  • Giovedì 7 maggio) – live solo per trombone ed elettronica con Alessandro Tedesco
  • Venerdì 8 maggio – piano solo di Francesco D’Errico
  • Sabato 9 maggio – piano solo di Francesco Nastro.

Tutti gli eventi sono gratuiti e trasmessi in streaming sulle pagine facebook di Pomigliano Jazz Festival, del Parco Nazionale del Vesuvio e Jazz Italian Platform.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend