Zeppole di San Giuseppe: la Ricetta Napoletana

zeppola-di-san-giuseppe.jpg

© cookist.it

Le Zeppole di San Giuseppe sono uno dei dolci della tradizione napoletana che non può mancare alla Festa del Papà

La preparazione delle zeppole di San Giuseppe deve necessariamente comporsi di due step: la preparazione della pasta choux e la preparazione della crema pasticcera.

Iniziamo subito dalla zeppola!

L’impasto della Zeppola

© misya.info

Versare in una pentola i 250 ml di acqua e un pizzico di sale e il burro a temperatura ambiente e a piccoli cubetti. Il miscuglio con acqua e burro deve andare in ebollizione. Non appena il composto va in ebollizione, togliere dal fuoco e aggiungere i 250 gr di farina 00.

Dopo aver mischiato velocemente la farina e il composto liquido, si formerà un composto gommoso che bisognerà lavorare a mano su un piano di lavoro.

Stendere l’impasto e quando sarà tiepido (mi raccomando, non bollente!), dovrai aggiungere un uovo alla volta, aspettando il completo assorbimento. A questo punto l’impasto della nostra pasta choux è pronto! Versa il tutto in una sac à poche con un beccuccio a fiore.

(nel frattempo ti consiglio di pre riscaldare il forno ventilato a 200°)

La cottura in forno 

zeppole di san giuseppe

©leitv

Prepara una teglia ricoperta da carta forno su cui andrai a realizzare le zeppole: con la sac à poche farai 2 giri sovrapponendoli.

Mi raccomando, distanzia bene le zeppole perché durante la cottura cresceranno e si gonfieranno e non si devono “attaccare” tra loro!

Per la cottura basteranno 10 minuti.. ti accorgerai che sono pronte quando, oltre a sentire un buonissimo odore, le vedrai belle gonfie e leggermente dorate. Ma credi davvero siano già pronte? Certo che no, manca la parte più gustosa: la frittura!

La frittura

Prepara una padella alta con olio di semi a circa 160°: ti consiglio di friggere una zeppola alla volta e girarla dopo 1 minuto di cottura. Capirai che la frittura è perfetta nel momento in cui la zeppola avrà raddoppiato il suo volume e sarà bella dorata!

Dopo aver fritto le zeppole, lasciarle riposare per 45 minuti.

Crema Pasticcera

© misya.info

Nel frattempo prepara la classica crema pasticcera: versa 2 tuorli, lo zucchero e baccelli di vaniglia in una ciotola grande, poi monta tutto con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Setaccia la farina e la maizena e aggiungi delicatamente al composto precedentemente preparato.

In un pentolino versa latte e panna, non appena li avrai portati ad ebollizione aggiungi il composto precedente. Non appena vedrai le bollicine sulla superficie dovrai levare il pentolino dal fuoco e iniziare a girare velocemente il composto con una frusta. Ricordati di lasciare riposare la crema pasticcera per almeno 30 minuti al fresco del frigo!

Farcisci le zeppole come vuole la tradizione, con abbondante crema e l’immancabile amarena sciroppata al centro.

Gli ingredienti

Pasta Choux:

  • 250 gr di farina 00
  • 250 ml di acqua
  • 50 gr di burro
  • 4 uova medie
  • 1 pizzico di sale

Crema pasticcera:

  • 100 ml panna fresca
  • 450 gr di latte intero fresco
  • 6 tuorli
  • 150 gr di zucchero
  • 30 gr di farina 00
  • 20 gr di fecola – maizena
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend