Sapori e suoni antichi del Vesuvio: festa dello stoccafisso e del baccalà a Somma Vesuviana

Sapori-e-suoni-antichi-del-Vesuvio-festa-dello-stoccafisso-e-del-baccalà-a-Somma-Vesuviana-e1571863173609.jpg

Una manifestazione che abbina buon cibo e sapori della zona vesuviana a musica delle tammorre, spettacoli di cabaret e visite guidate tra i percorsi storici e naturalistici della zona

 

 

Si chiama Sapori e suoni antichi del Vesuvio la grande festa dello stoccafisso e del baccalà che si terrà nel complesso di Santa Maria del Pozzo, a Somma Vesuviana da giovedì 24 a domenica 27 ottobre 2019. “Sapori e suoni antichi del Vesuvio: festa dello stoccafisso e del baccalà” si svolgerà nella cittadina vesuviana dove ci sono alcuni dei migliori ristoranti e taverne del napoletano per la preparazione del magnifico Baccalà.

La festa è presentata dal Comune di Somma Vesuviana e non sarà una sagra ma una bella manifestazione che proporrà un programma molto ricco tra cucina stellata, musica delle tammorre, spettacoli di cabaret e visite guidate tra i percorsi storici e naturalistici della zona vesuviana.

Nel complesso di Santa Maria del Pozzo nei giorni della festa ci saranno stand espositivi che proporranno degustazioni di stoccafisso e baccalà preparati dagli ottimi chef della zona. La vera festa culinaria si terrà a partire dalle ore 18 di venerdì 25 ottobre 2019 quando aprirà una area chiamata “Mercato del gusto” che proporrà gli ottimi prodotti tipici vesuviani e dove troveremo pomodorini del piennolo, uva catalanesca e altre specialità locali. Nel chiostro del complesso sarà organizzato anche lo show cooking che vedrà la partecipazione degli chef Giuseppe Molaro, Gennaro Russo e Francesco Simone Sodano.

Una festa che valorizza anche tutte le bellezze della zona vesuviana

Come vedrete dal programma allegato il giorno 24 si terrà il convegno di apertura e poi a partire da venerdì 25 ottobre Sapori e suoni antichi del Vesuvio inizierà già dalla mattina con visite guidate ai tesori della zona.

In questi giorni si potranno infatti visitare il Museo della civiltà contadina di Somma, il bellissimo complesso monumentale dei frati conventuali di Santa Maria del Pozzo, il borgo antico di Casamale e il Castello d’Alagno. Non mancheranno anche visite alla Villa Augustea e poi percorsi naturalistici nelle splendide zone vesuviane.

La sera poi tanti spettacoli a partire da venerdì 25 ottobre presso la piazza antistante il complesso di Santa Maria del Pozzo dove si esibirà la “Fabio Fiorillo band” con la loro musica tra folk e rock partenopeo.

Sabato 26 ottobre spettacolo da non perdere con Rosalia Porcaro, attrice, cabarettista e comica italiana. Sapori e suoni antichi del Vesuvio terminerà la sera di domenica 27 ottobre con l’esibizione delle famose Paranze di Somma Vesuviana cui seguirà uno spettacolo da non perdere di Peppe Iodice. Per la conclusione della festa sempre domenica ci sarà alle 23,30 lo spettacolo pirotecnico presso il Complesso Monumentale di Santa Maria del Pozzo con l’incendio del campanile.

Maggiori informazioni Sapori e suoni antichi del Vesuvio: Festa dello stoccafisso e del baccalà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend