Festival Angeli Musicanti a Napoli al Conservatorio di San Pietro a Maiella

giovanni-guidi.jpg

Un grande festival a Napoli al Conservatorio di San Pietro a Maiella che ci consentirà di ascoltare alcuni tra i più affermati musicisti ECM la grande etichetta tedesca che ha organizzato questa festa per il suo cinquantenario  

 

Si terrà anche a Napolil’8, il 9 e il 10 luglio 2019 nel Conservatorio di San Pietro a Majella la prima edizione del festival ECM/Angelimusicantifest, ideato e curato da Paolo Uva.

Il festival porterà sul palco del Conservatorio napoletano, che è uno dei luoghi più significativi del panorama musicale campano, alcuni tra i più affermati musicisti dell’ECM per una grande festa per il cinquantenario dell’etichetta tedesca e per il ventennale del Festival Angeli Musicanti.

Tre giorni di grandi concerti a Napoli, a prezzi popolari (circa 10 euro) costruendo così anche un ponte tra una realtà locale sempre attenta alla sperimentazione e alle diverse contaminazioni tra le Arti, e una grande casa discografica.

La ECM per questa grande festa dei suoi 50 anni di attività, che si svolgerà anche a Venezia, propone non soltanto concerti, ma anche visione di film, incontri finalizzati al dibattito e il live sounding video di Roberto Masotti (fotografo di fama internazionale – a lungo associato a ECM come creatore di immagini – artista visuale) e di Gianluca Lo Presti.

ECM/Angelimusicantifest a Napoli

Il progetto di Paolo Uva vuole istituire il festival ECM/Angelimusicantifest a Napoli, nel Conservatorio di San Pietro a Majella, presentando sul palco alcuni tra i musicisti più affermati della ECM.

Un grande evento che festeggia e accomuna il 50° anno della ECM records di Manfred Eicher da Monaco di Baviera ed il 20° anno del Festival Angeli Musicanti da Napoli.

La scelta di Napoli e della Campania è una sfida emozionante, sia per l’importanza in ambito culturale sia perché, nell’immaginario collettivo, rappresenta una straordinaria porta di accesso a tutto ciò che viene dal Sud.

Con la partecipazione del Conservatorio San Pietro a Majella, e della Scabec che supporta l’evento, si vuole così recuperare l’antica funzione del Conservatorio come di luogo di incontro e scambio musicale e culturale ed il Festival si propone come punto di riferimento sullo stato dell’arte e della creatività a livello locale ed internazionale: un vero e proprio Osservatorio/Ascultatorio sulle Musiche possibili.

Festival Angeli Musicanti al Conservatorio di San Pietro a Maiella

Lunedì 8 luglio 2019

  • ore 17,30 Sala Martucci Opening – musica di Girolamo De Simone, interprete l’autore, al pianoforte
  • Ore 17,45-18,30 Tavolo aperto con Roberto Masotti (artista arti visive), Barre Phillips (musicista ECM), Oscar Nicolaus (epistemologo), Girolamo De Simone (musicista), Paolo Uva (curatore Festival), Antonio Bottiglieri (Presidente SCABEC), Antonio Palma(Presidente Conservatorio), Carmine Santaniello (Direttore Conservatorio); coordina Enzo D’Errico (Corriere della Sera)
  • A conclusione:Fur Alina – musica di ARVO PÄRT – Tributo del Conservatorio alla ECM – Patrizio Marrone, pianoforte 
  • Ore 19,30 Auditorium Scarlatti – Kit Downes plays Obsidian – Concerto per Organo e pianoforte

Martedì 9 Luglio  

  • Ore 17,00 – Auditorium Scarlatti – Omaggio a Barre Phillips – Introduzione di Diego Nuzzo (a.d.WunderKammer) e visione del docufilm «The Workman» di Sam Harfouche e Marc Siffert
  1. Ore 19,30 – Auditorium Scarlatti – Barre Phillips incontra improWYSIWYG (Roberto MasottiGianluca Lo Presti) 

Mercoledì 10 Luglio   

  • Ore 17,00 – Auditorium Scarlatti – Introduzione di Federico Vacalebre (Il Mattino) e del Prof. Amedeo Lepore alla visione del film «Sounds and Silence» di Peter Guyer e Norbert Wiedmer Giovanni Guidi
  • Ore 19,30 Auditorium Scarlatti Giovanni Guidi  Avec Le temps Concerto per pianoforte solo

N.B. Ingresso libero per Docenti e Allievi del Conservatorio muniti di tesserino e fino ad esaurimento posti disponibili.

Maggiori informazioni e prevendite sul sito ufficiale. Disponibili biglietti online (circa 10 euro) per OBSIDIAN – KIT DOWNES, AVEC LE TEMPS – GIOVANNI GUIDI e BARRE PHILLIPS INCONTRA IMPROWYSIWIG Prevendite esclusivamente on-line su Etes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend