Positano Mare, Sole e Cultura 2019: la rassegna letteraria nella Divina Costiera

positano.jpg

E’ alla sua  XXVII edizione la rassegna letteraria Positano Mare, Sole e Cultura presieduta da Aldo Grasso che riempirà di ospiti illustri le stradine e i luoghi più belli di Positano

 

 

A Positano, la perla della Divina Costiera Amalfitana dal 21 giugno al 15 luglio 2019 si terrà l’attesa rassegna letteraria Positano 2019 Mare, Sole e Cultura.

Il tema che legherà gli incontri di quest’anno è ’“Orizzonti. Racconti senza confini”, eventi che si svolgeranno tra la spiaggia grande e i luoghi più belli di Positano

Come ogni anno saranno tanti gli ospiti della bella rassegna presieduta da Aldo Grasso e inclusa tra “Le Città del Libro”, il progetto promosso dal Centro per il Libro e la Lettura, dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura e dall’Associazione Nazionale Comuni (ANCI).

L’inaugurazione della  XXVII edizione si è svolta venerdì 21 di sera sulla Spiaggia Grande ed ha visto la partecipazione di Alessandro Siani e di Ciro Pellegrino. 

Positano 2019 Mare, Sole e Cultura: programma

positano

  • Venerdì 21 Giugno (ore 21.00 – Spiaggia Grande) – inaugurazione della XXVII edizione con Alessandro Siani, autore con Luciano De Crescenzo del volume NAPOLITUDINE (Mondadori). Con il giornalista Ciro Pellegrino daranno vita ad una riflessione sul tema “Orizzonti e memorie”.
  • Martedì 25 Giugno (ore 21.00 – Blu Bar) Antonio Monda autore di NEL TERRITORIO DEL DIAVOLO(Mondadori) e Caterina Zaccaconi autrice di VITA DI C. (Mondadori) insieme ad Andrea Carlo Cappie Alexia Solazzo indagheranno gli “Orizzonti del racconto”.
  • Mercoledì 3 Luglio (ore 21.00 – Palazzo Murat) Rita Dalla Chiesa autrice de MI SALVO DA SOLA(Mondadori) e Annalisa Monfreda, direttrice del settimanale Donna Moderna, si confronteranno su gli “Orizzonti della memoria”. Amore e dolore, felicità e perdita, successi e delusioni sono la costante della vita di ogni individuo.
  • Sabato 6 Luglio (ore 21.00 – Terrazza Le Agavi) Gennaro Sangiuliano direttore del TG2 insieme al filosofo Giulio Giorello presenta in anteprima il volume IL NUOVO MAO (Mondadori) nel corso di una serata dedicata agli “Orizzonti e confini”. Nel corso della serata sarà assegnato il Premio Internazionale di giornalismo Civile.
  • Martedì 9 Luglio (ore 21.00 – Covo dei Saraceni) Aldo Cazzullo autore dI GIURO CHE NON AVRÒ PIÙ FAME (Mondadori) e Marco Varvello autore di BREXIT BLUES (Mondadori) indagheranno conAntonio Manzo, direttore de La Città, gli “Orizzonti della storia”.
  • Giovedì 11 Luglio (ore 21.00 – Spiaggia Grande) il direttore del settimanale CHI, Alfonso Signorini, autore di “MA GRANDE COME IL MARE (Mondadori) che attingendo al contesto contemporaneo della scuola di “Amici”, narrerà una storia ispirata alla Bohème di Giacomo Puccini dando vita a una serata dedicata agli “Orizzonti dell’amore”.
  • Lunedì 15 Luglio (ore 21.00 – Terrazza Marincanto) con una serata dedicata al tema “Futuro e Orizzonti” che vedrà ospite Enrica Alessi, autrice di PRÊT-À- BÉBÉ (Piemme). Un incontro sulla più grande sfida che una donna possa affrontare: essere una brava mamma cercando di restare se stessa.

Maggiori informazioni e programma completo – Evento Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend