Irony Party al Museo Madre: serata e djset per la mostra di Liam Gillick

Madre-Liam-Gillick.jpg

Al Madre opening della mostra In piedi in cima a un edificio: Film 2008-2019 di Liam Gillick con un grande Party con Dj Set e Video Proiezioni di Lunare Project

 

 

Venerdì 21 Giugno al Museo Madre di Napoli ci sarà una grande serata ad ingresso gratuito.  Dalle ore 19:00 alle 22:00 al Museo d’arte contemporanea Donnaregina, ci sarà l’opening della mostra In piedi in cima a un edificio: Film 2008-2019 / Standing on Top of a Building: Films 2008-2019, la prima retrospettiva dedicata esclusivamente alla produzione video-filmica di Liam Gillick, artista contemporaneo di fama internazionale.

Nella mostra a cura di Alberto Salvadori e Andrea Viliani saranno presentati per la prima volta insieme i suoi più importanti video e film, in un allestimento appositamente concepito per integrare la visione delle opere nell’architettura del museo.

Mostra al Museo Madre

Hamilton: A Film by Liam Gillick, 2014 (still da video). Collezione Maja Hoffmann. Courtesy l’artista; Esther Schipper, Berlino.

Ogni sala sarà contrassegnata da interventi differenti, ma fra loro rispondenti (manifesti, pitture murali, scansione temporizzata dei suoni rispetto alle immagini), che delineeranno un vero e proprio percorso conoscitivo, ancor prima che di visita. Come se fosse un vero e proprio film, la mostra sarà anticipata da un trailer diffuso sui canali del museo.

La mostra  “Liam Gillick In piedi in cima a un edificio: Film 2008-2019” rimarrà al Museo Madre dal 22 Giugno al 14 Ottobre 2019.

L’Irony Party con Lunare Project with Radio Yacht

La serata speciale comprende anche una grande festa a partire dalle 20:30:  l’Irony Party con Lunare Project with Radio Yacht. Un evento veramente unico organizzato esclusivamente per l’opening della retrospettiva dedicata a Liam Gillick.

Nel cortile monumentale del Museo d’arte contemporanea Donnaregina ci sarà il dj set e video proiezioni di Lunare Project che animerà il grande spazio del museo, legandosi alla mostra attraverso rimandi e suggestioni.

Il cortile del Museo Madre a Napoli

Il nome Irony Party è stato scelto proprio da Liam Gillick. Lui stesso ha “firmato” un’originale playlist realizzata per quanti vorranno visitare il percorso espositivo e continuare poi a vivere il Madre anche dopo la chiusura delle sale. La serata è ad Ingresso Gratuito. 

Contatti e Informazioni:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend